Tempo di lettura: 3 Minuti

Hai presente il Porno? Ora è anche etico: nasce UnipornTv

Hai presente il Porno? Ora è anche etico: nasce UnipornTv

Il porno etico? È una realtà tutta italiana, targata UnipornTv. Oltre ai film, il sito propone un interessante blog sul sesso e la sua evoluzione. Il

Cosa sono i PMS, Presunti Maltrattamenti a Scuola?
Fashion Revolution Week, perchè la moda etica e sostenibile ci riguarda da vicino
Servizio militare? A noi sembra assurdo ma esiste ancora in 15 Paesi europei. Ecco quali

Il porno etico? È una realtà tutta italiana, targata UnipornTv. Oltre ai film, il sito propone un interessante blog sul sesso e la sua evoluzione.

Il porno è cosa buona e giusta. Aiuta ad alleviare gli animi, le disperazioni quotidiane e ci catapulta verso mondi immaginifici: mondi in cui non c’è differenza di razza, in cui le misure contano ma non sono tutto, in cui ciascuno può amare ed essere amato da chiunque.

Molto spesso, però, dietro i bellissimi video che ci dilettano con costanza e amore, si celano delle magagne. Attori mal pagati e condizioni di sicurezza non al top.
Proprio per ovviare a questo, nasce qualche settimana fa UnipornTv, il primo sito di porno etico interamente italiano!!

Cosa vuol dire porno etico?

“Per noi la pornografia non è solo uno strumento di piacere, ma anche un mezzo fondamentale per costruire una cultura del consenso”, si legge sul sito di Uniporn.Per farlo, è necessario che racconti diversi punti di vista e che le norme classiche della cinematografia, dalle riprese ai plot stessi, vengano rivoluzionate. Affinché ogni narrazione del desiderio possa avere spazio, primo passo è garantire il legittimo riconoscimento economico e professionale alle persone che lavorano in questo settore”.

La “campagna” contro il Revenge Porn

UnipornTv, che conta già qualche film accessibile direttamente sul web, oltretutto non si occupa solo di video porno. È un mondo che gira attorno alla sessualità a tutto tondo. Per questo spulciando un po’ sul sito, è possibile trovare un blog già ricco di articoli interessanti.
Tra questi si trovano: “l’ABC del Pride”, “La cultura del sesso contro il Revenge Porn” e “il sex-work ai tempi del COVID-19”.

Proprio a proposito del Revenge Porn si legge: “Che cosa succede se ciò che doveva restare privato e contingenziale diventa pubblico? Cambia di senso e diventa tutt’altro: non più gioco consensuale ma strumento di prevaricazione e abuso di potere, esibizione di conquista, vendetta e reale violenza di genere”.

Il personale è ancora politico, ma il piacere può restare anche privato”.

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0