Tempo di lettura: 3 Minuti

La Marina è il nuovo singolo di Alessio Ciccolo. Ed è un bel racconto

La Marina è il nuovo singolo di Alessio Ciccolo. Ed è un bel racconto

La Marina è la nuova release del cantautore calabrese di stanza a Bologna, Alessio Ciccolo, che racconta una giornata in Riviera attraverso lo sguardo

Siamo o no una scuola digitale? Ce lo dice l’inchiesta di Agi.it
Abercrombie: compi 25 anni? Sei licenziato!
Le 5 università più costose al mondo

La Marina è la nuova release del cantautore calabrese di stanza a Bologna, Alessio Ciccolo, che racconta una giornata in Riviera attraverso lo sguardo di generazioni differenti.

La Marina è il nuovo singolo di Alessio Ciccolo. È uno dei primi testi che il cantautore ha scritto nel corso della sua permanenza in Emilia Romagna: nello specifico racconta le suggestioni evocate da una ordinaria giornata al mare in una località della riviera.

Le comuni azioni del relax balneare descritte nel ritornello (gambar, ureda e marloz sono gli equivalenti romagnoli di gambero, orata e merluzzo) sono filtrate dagli sguardi di generazioni diverse: i ricordi estivi dell’infanzia, le ambizioni di un giovane alle soglie delle vacanze, la nostalgia del passato di un uomo di mezz’età.
Arriva il tramonto e si rientra verso casa, e per un istante le figure all’orizzonte si sovrappongo e confondo con scorci di una terra ormai distante, bagnata tuttavia dallo stesso mare.

Il brano è stato prodotto da Alessio Ciccolo con la supervisione di Gabriele Confaloni, registrato da Andrea Turone presso il Turo Studio di Bologna, mixato e masterizzato presso il MushRoom Studio di Michele Postpischl.
All’arrangiamento della canzone hanno collaborato Gianmaria Pace (batteria), Paolo De Matteis (Tastiere, Synth), Tiziano Musolino (chitarre) e lo stesso Andrea Turone (basso).

Chi è Alessio Ciccolo

Alessio Ciccolo, classe ’91, è un cantautore calabrese di stanza a Bologna.
Già voce e chitarra di progetti alt-rock della scena cittadina, a partire dal 2017 si concentra su un progetto cantautorale le cui canzoni traggono ispirazione dall’esperienza di fuorisede e dal distacco dal luogo natale.
Tra l’autunno 2019 e la primavera 2020 pubblica i singoli Mi Tengo e Lavanda e avorio, brani che anticipano l’uscita di un EP autoprodotto.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0