Tempo di lettura: 2 Minuti

Basilicata: la miglior idea per una vacanza in Italia non convenzionale. Pt.1

Basilicata: la miglior idea per una vacanza in Italia non convenzionale. Pt.1

La Basilicata è quella meta che non avevi preso in considerazione ma che è la miglior scelta che potresti fare. Ti racconto la mia esperienza. Il 202

Smartphone al volante pericolo costante!
Sarà questo il nuovo gadget di Spotify?
Arrivano i taxi volanti?

La Basilicata è quella meta che non avevi preso in considerazione ma che è la miglior scelta che potresti fare. Ti racconto la mia esperienza.

Il 2020 è l’anno delle vacanze tutte italiane: è andata così ed è bellissimo. Quale miglior paese se non il nostro? Vi racconto del mio viaggio in Basilicata che mi ha letteralmente lasciata a bocca aperta. Come sempre, vi lascio anche qualche dritta per esplorare la regione e non farvi mancare niente!

Immancabile guida e peperone crusco

Perché in Basilicata?

Chi ha seguito la mia rubrica di viaggi negli ultimi anni qui su FacceCaso ormai sa che, il più delle volte le mie mete non sono molto convenzionali. Vado sempre alla ricerca dei posti meno esplorati, meno conosciuti e, a mio avviso, più divertenti. Quest’anno era la volta di esplorare l’Italia, ma cercavo qualcosa di più, di diverso. Poi l’illuminazione: la Basilicata!

Matera al tramonto

Dopo qualche iniziale ricerca avevo già capito che sarebbe stata la scelta giusta: è una regione che accontenta proprio tutti i gusti e che mette insieme diverse necessità. Per questo è perfetta sia per un viaggio in coppia, come nel mio caso, sia per un’esperienza in famiglia o con gli amici. C’è il mare (anzi due mari!), la montagna, le rovine greche, tantissima natura, e paesaggi mozzafiato.

Come organizzare il viaggio?

Avevo letto che strade in Basilicata sono difficili e in cattivo stato. Niente di più falso! In Basilicata non ci sono le autostrade ma si viaggia benissimo su meravigliose strade completamente prive di traffico. Anzi, il più delle volte non c’è proprio nessuno. In questo modo si può godere di un paesaggio unico in totale serenità. Quindi, il mio primo consiglio è quello di avere una macchina, così da potersi spostare per visitare ogni angolino della Regione.

I calanchi di Aliano

Inoltre, siccome la regione è piccola ed è tutto raggiungibile con un viaggio di massimo 2 ore, ho deciso di alloggiare per cinque notti sempre nello stesso posto: nel cuore dei Sassi di Matera. Da lì ogni giorno abbiamo raggiunto una destinazione diversa.

Da non perdere: Matera

Sicuramente la meta numero uno in Basilicata è Matera. Matera è una meraviglia unica, non a caso è stata stata nominata Capitale europea della Cultura nel 2019. Qui non aspettatevi la tranquillità che vi ho descritto sopra, Matera si riempie di turisti tutti i giorni e per trovare un buon ristorante la sera è necessario prenotare.

Sassi di Matera

Per visitare Matera basterebbe una giornata talmente è piccola, ma l’idea di sfruttarla come base per dormire per un soggiorno più lungo ci ha consentito di vederla a tutte le sue ore, e di godere del suo fascino fino in fondo. Matera, nonostante sia un paesino, è giovane: vanta di una quantità di bar, locali, ristoranti innumerevole e sono tutti uno più bello dell’altro.

Il mio consiglio spassionato è quello di trovare un Airbnb, un b&b o un hotel proprio nel centro storico, in mezzo ai sassi per intenderci. Ah, non confondetevi: con la parola “sassi” si intendono non delle pietre, ma le due vie principali che attraversano il centro storico.

Per non annoiarvi troppo, nel prossimo articolo procederò con tutte le altre località e attrazioni da non perdere in Basilicata. Per il momento iniziate ad assaporare il vostro viaggio a Matera! 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0