Tempo di lettura: 3 Minuti

Nuova challenge su Tik Tok: positivo al Coronavirus? Prova a riconoscere i cibi!

Nuova challenge su Tik Tok: positivo al Coronavirus? Prova a riconoscere i cibi!

L'ennesima grandissima trovata impazza su Tik Tok: l'anosmia, sintomo del Covid, non ci fermerà! Prova anche tu a riconoscere i cibi con Shannon. Ohh

A scuola con Lil Pump!
UniTorino: sconti sulle tasse universitarie, ma non per i fuoricorso
Come siamo messi con il “coding” in Italia?

L’ennesima grandissima trovata impazza su Tik Tok: l’anosmia, sintomo del Covid, non ci fermerà! Prova anche tu a riconoscere i cibi con Shannon.

Ohhhh, che bello: quanto ci mancava una bella “Covid challenge”! Non ne potevamo più di dover pensare a questa malattia in termini disdicevoli. Che noia immaginare questo virus che ti devasta i polmoni, che palle dover pensare che non ti fa respirare in autonomia, che barba che noia che barba che noia (cit. per anziani cittadini).
Molto meglio rivedere il Coronavirus disease 19 in salsa Tik tok!

Ebbene sì, c’è una nuova Covid challenge

Tutto ha inizio quando una giovane studentessa statunitense, tale Shannon, scopre di aver contratto la suddetta malattia. Infatti un giorno, mangiando una patatina, non riesce a capirne il sapore. Apriti cielo. “Non riuscivo a sentirne il sapore”. Allora cosa fa Shannon? Prende il suo profumo e se lo spruzza ovunque, ma: “l’ho spruzzato su ogni centimetro del mio corpo e non riuscivo a sentirne l’odore”.

Tampone fatto, positiva. Fin qui, tutto tristemente normale. Ma a Shannon balena in mente un’idea geniale: perché non sfruttare questa anosmia (mancanza di olfatto) e provare ad assaggiare tutti i cibi di casa, cercando di scoprire quali siano? Ovviamente, poi tutto postato su Tik Tok. Quanta inventiva! Quanta sagacia! Che coraggio!

E la vodka, perché no?

Ma c’è di più! Perché Shannon non è appagata. Sa che può fare di più. sa che può spingersi oltre: proviamo con i superalcolici. “Ho bevuto degli shot di vodka per divertirmi e sembrava che stessi bevendo semplice acqua. Li mandavo giù con facilità, facevo dei video e li mandavo ai miei amici”.

In una vecchia puntata dei Simpson, c’era un ragazzino che otteneva il suo quarto d’ora di celebrità mangiando i vermi del cortile della scuola di Bart. Forse questa performance non è a quel livello. Ma chissà che Shannon non possa inventarsi altre genialate per far crescere il numero dei suoi sostenitori su Tik Tok! Forza grandissima, siamo con te!

#FacceCaso

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0