Tempo di lettura: 2 Minuti

Too good to go: l’app che dice addio agli sprechi con un tap!

Too good to go: l’app che dice addio agli sprechi con un tap!

Dopo il successo europeo è sbarcata in Italia l’app danese anti-sprechi alimentari: si chiama Too good to go e l’ho provata per voi. Giovany, merita d

Articoli a pagamento su Facebook!
McDonald’s e Burger King aprono all’interno dell’Università di Torino
Intonaco che si stacca dal soffitto: Liceo Artistico di Chieti evacuato

Dopo il successo europeo è sbarcata in Italia l’app danese anti-sprechi alimentari: si chiama Too good to go e l’ho provata per voi. Giovany, merita davvero!

Avete presente le serate da depressione Covid in cui non puoi andare a cena fuori, non ti puoi fare un aperitivo e non puoi neanche chiamare gli amici a raccolta per lamentarti come si deve? si dai, lo so che le avete presenti. Beh, oggi vi regalo una chicca anzi una gioia, su come svoltare una serata a casa, mangiare bene risparmiando e contemporaneamente, combattendo lo spreco alimentare. Quello che unisce tutte queste fantastiche cose ha un nome ed è un’app: sto parlando di “Too good to go”, l’app danese che sta spopolando in tutta Europa.

L’idea è semplice e allo stesso tempo geniale perchè unisce due cose che piacciono a tutti: ordinare a casa buon cibo (non mentite) e combattere gli sprechi che ogni giorno vedono tonnellate di alimenti finire nel cassonetto.

Funziona così: a seconda di dove viviate troverete sull’app l’elenco delle attività che aderiscono, principalmente ristoranti, panifici e forni (di cos’altro abbiamo bisogno in questa vita?).

Una volta scelto il posto da cui volete ordinare potete selezionare una delle cosiddette “magic boxes” ovvero, scatole magiche. La cosa divertente è che non potete sapere cosa ci sia dentro, l’attività infatti le compone a fine giornata a seconda delle cose che avanzano e che non possono essere rivendute nei giorni successivi perché non più freschissime.

Ovviamente il tutto a un prezzo limitatissimo, anzi per essere più precisi solitamente ad un terzo del prezzo originario. Le magic boxes costano solitamente 2,99€ 3,99€ o 4,99€ a seconda della quantità di prelibatezze che ci troverete dentro.
Quindi, ricapitolando: avrete scorte di dolci, pizze e pizzette, ad un prezzo bassissimo, prese sotto casa e con l’effetto regalo-sorpresa che si addice anche al momento natalizio (si, sono già in modalità albero di Natale, non giudicatemi).
Visto che sono una persona curiosa e generosa, l’ho provata per voi e giovany fidatevi non rimarrete delusi. Una volta che si scarica l’app, usarla è facilissimo.

La mia serata triste è stata svoltata dalla combinazione magica di delivery più fare del bene più scartare la magic box per vedere cosa ci fosse dentro, un’emozione che “mattina del 25 dicembre scansate proprio”. Alla fine, raga, con quattro euro mi sono accaparrata pane e pizza per una settimana. Si avete capito bene, ho trovato una gioia nel 2020: amici miei è possibile, provare per credere!

#FacceCaso

Di Margherita Bonsignore

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0