Tempo di lettura: 1 Minuti

La Scozia è primo Paese al mondo a fornire gli assorbenti gratis

La Scozia è primo Paese al mondo a fornire gli assorbenti gratis

Il primo Paese al mondo a garantire gli assorbenti gratis a chiunque ne abbia bisogno. In Italia siamo anni luce indietro... Il Parlamento scozzese h

Le 5 cose a cui dobbiamo fare caso per salvaguardare gli oceani questa estate
Assorbenti GRATIS per le studentesse. Indovina dove!
Arrivano i distributori di assorbenti all’Università Statale di Milano

Il primo Paese al mondo a garantire gli assorbenti gratis a chiunque ne abbia bisogno. In Italia siamo anni luce indietro…

Il Parlamento scozzese ha approvato una legge che si chiama “Period Product (Free Provision) Bill”. Una vera svolta, si tratta dell’unico Paese al mondo ad assicurare assorbenti gratis a tutte.

Scozia Paese all’avanguardia

Rispetto a questo tema avevamo già parlato di Scozia, infatti questo Paese si è sempre dimostrato all’avanguardia da questo punto di vista. Nel settembre 2018 la Scozia aveva reso gli assorbenti gratis per tutte le studentesse attraverso un esperimento avviato nella città di Aberdeen, con lo scopo di ridurre la cosiddetta “povertà mestruale”. Ve ne avevo parlato qui.

Da Aberdeen a tutto il Paese

Evidentemente l’esperimento funzionò bene e su proposta della parlamentare Monica Lennon ora tutte le donne scozzesi usufruiranno di assorbenti gratis. L’obiettivo rimane lo stesso ovvero contrastare la period povery o povertà mestruale. Con questo nuovo provvedimento gli assorbenti gratis saranno disponibili nelle scuole e nelle università ma anche presso i centri sportivi, le autorità locali e le associazioni di beneficienza. In questo modo tutte le donne che non si potevano permettere questo bene potranno accedervi senza problemi.

La realizzazione

Per realizzare questo ambizioso obiettivo sono stati stanziati 9,2 miliari di sterline. Ognuna delle 32 divisioni della Scozia dovrà scegliere autonomamente come sfruttare i fondi per assicurare questo diritto a tutte coloro che ne hanno bisogno.

Una notizia meravigliosa questa, soprattutto se comparata alla situazione viviamo in Italia dove gli assorbenti sono considerati “beni di lusso” e tassati al 22%, al contrario, il tartufo è tassato al 10%. Incredibile ma vero… 

La differenza è che mentre qui in Italia gli assorbenti sono considerati “non necessari”, in Scozia c’è la consapevolezza che invece gli assorbenti sono un bene irrinunciabile per la donna. Speriamo che quello scozzese diventi un esempio per molti altri Paesi, compreso il nostro! 

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0