Tempo di lettura: 2 Minuti

Hey live-commerce, facciamo un Tik Tok? O anche qualcos’altro eh!

Hey live-commerce, facciamo un Tik Tok? O anche qualcos’altro eh!

Vediamo come noi giovany ci siamo immersi all’interno delle logiche virtuali del live e quali sono le nuove frontiere al momento. Un po' come le sire

Come non perdere l’orientamento al tempo del (maledetto) Covid-19
Nicholas è tornato con un nuovo singolo: ecco “Parole Poco Libere”
Divario maschi-femmine: gli stipendi dei giornalisti

Vediamo come noi giovany ci siamo immersi all’interno delle logiche virtuali del live e quali sono le nuove frontiere al momento.

Un po’ come le sirene con Ulisse, così echeggia il richiamo verso i giovany nei confronti del live streaming, soprattutto quando in ballo c’è un giro d’affari di oltre 74 miliardi di dollari. È successo in Oriente durante il “Black Friday” cinese che, ammaliato dalle nuove frontiere del live commerce, ha saputo sfruttare ogni view e ogni click di mouse. Beh, non sono altro che la versione internet delle nostre televendite, ma avvengono sul web e sono alla portata di tutti.

Cosa c’è dietro a tutto questo

Il live streaming si basa su una registrazione real time – ovvero a presa diretta – attraverso il semplice utilizzo del cellulare, con il quale si dialoga con lo spettatore. Questa è una pratica comunemente diffusa in diversi settori e da noi riconosciuta banalmente come “diretta”. Ma è in Asia che è avvenuto il salto di qualità (commerciale) dal momento in cui ha deciso di fare da testimone di nozze nell’unione tra e-commerce e live streaming: ed ecco che nasce il live-commerce! In più questo fenomeno dell’interazione in tempo reale ha sviluppato figure che prendono il nome di KOL (Key Opinion Leader) che, in risposta ad una rigida pretesa da parte del cliente, provano, indossano e testano in prima persona tutti i prodotti come vestiti e accessori, fino ai cosmetici.

A questo punto appare scontato sottolineare come gli Influencer siano diventati i migliori amici di questo nuovo sistema imprenditoriale, passando da Kim Kardashian fino ad arrivare a personaggi del calibro di Magic Johnson, in tal modo travolgendo completamente i giovany della generazione Z(ocial).
Tik Tok? È il cavallo di Troia. D’altronde l’app cinese è riuscita a sbarcare sugli smartphone di tutti noi, ricordandoci che in occidente (per gli esperti entro il 2021) il live streaming arriverà molto presto.

Io nel dubbio avverto Mastrota!

#FacceCaso

Di Eleonora Santini

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0