Tempo di lettura: 1 Minuti

BL6: il computer che rinfresca birre in asta di beneficienza

BL6: il computer che rinfresca birre in asta di beneficienza

L’azienda statunitense produttrice di birra “Bud Light” ha realizzato BL6, un computer con proiettore integrato che rinfresca le birre. Lo sapevamo c

Alla scoperta di Macao: tra casinò stratosferici e piccoli villaggi di pescatori
Birra Corona, storia di una crisi in cui il nome non c’entra nulla!
La Pasquetta del fuorisede: la bellezza del tornare a casa e stare con gli amici!

L’azienda statunitense produttrice di birra “Bud Light” ha realizzato BL6, un computer con proiettore integrato che rinfresca le birre.

Lo sapevamo che le console di gioco del futuro ci avrebbero sorpreso, ma non immaginavamo in questo modo. Dopo aver assistito al lancio spettacolare di PS5, credevamo non ci fosse partita contro Sony. Invece abbiamo scoperto KFConsole che oltre a farvi videogiocare scalda il vostro pollo. Finita qui, dite? Non c’è limite all’ingegno e alla pigrizia umana: ecco a voi BL6, la console che tiene al fresco le vostre birre. Così potrete dissetarvi se il pollo vi fa venire sete.

Ci è sconosciuto, ad oggi, il motivo per il quale le aziende di cibi e bevande (come KFC) si siano date ai videogiochi. Saranno state attratte dall’imponente mercato del settore. Ad ogni modo, BL6 è stata ideata e realizzata da Bud Light, l’azienda statunitense che produce l’omonima birra.

Non si tratta in realtà di una vera e propria console di gioco, ma un mix tra tecnica, arte e buon marketing. BL6 è sostanzialmente un computer con sistema operativo Windows 10, dotato di processore Intel I7 e 16 GB di RAM, proiettore ASUS integrato, scheda grafica Intel Iris e alcuni giochi preinstallati. Il design del computer è indubitabilmente ispirato alle casse blu da sei birre Bud Light.

La particolarità del computer sta nelle lattine posizionate nei sei slot della cassa-hardware. Le prime due anteriori nascondono delle valvole di raffreddamento, quelle centrali sono un sopporto per i controller di gioco e le ultime in fondo… sono birre vere, belle fresche, che potrete bere!

Bud Light ha intenzione di vendere un numero limitato di BL6 in aste di beneficienza su ShopBeerGear.com. tutto il ricavato verrà devoluto in beneficienza alla National Restaurant Association Educational Foundation’s, che supporta i ristoratori americani in difficoltà causa Covid.

#FacceCaso

Di Luca Matteo Rodinò

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0