Tempo di lettura: 2 Minuti

Corsi online e certificazioni? Il mondo del lavoro per i giovany

Corsi online e certificazioni? Il mondo del lavoro per i giovany

Tra reclusione e studi, gli studenti cercano spesso e volentieri modi per fare dei corsi online ottimizzando il tempo, e forse abbiamo una soluzio

Coursera: il nuovo modo di seguire dei corsi universitari o addirittura laurearsi online!
Come riconoscere i corsi universitari online di qualità?
Oggi è il giorno della lingua cinese! Leggi e scopri i modi migliori per impararla online

Tra reclusione e studi, gli studenti cercano spesso e volentieri modi per fare dei corsi online ottimizzando il tempo, e forse abbiamo una soluzione…

L’ultimo anno non è stato dei migliori, soprattutto per tutti quegli studenti che hanno cercato di progettare il futuro con un planning degno di nota, ritrovandosi poi punto e a capo. Tra i vari progetti, si trova spesso e volentieri, il desiderio di migliorare le proprie skills e di poter mettere qualcosa di concreto nel curriculum, attraverso dei corsi o certificazioni.

Per cosa?
Spesso si vogliono soltanto inserire più skills nel curriculum, ma ciò che non viene insegnato a scuola è proprio la stesura di questo fantomatico curriculum.

Difatti, più risulta esteso, meno reali corsi ed esperienze si hanno avute, mettendo in seria difficoltà i giovany che magari vogliono inserirsi direttamente nel mondo del lavoro.
É consigliato, dunque, di non stendere più di una pagina di curriculum, di essere il più concisi possibili e di aggiungere solo le cose essenziali, in base al destinatario e non al soggetto.

Facciamo un esempio: la stesura di un curriculum per una selezione di camerier*, ebbene non inserire le doti specifiche nella programmazione, o nelle skills tecnologiche, ma sarà più d’impatto la conoscenza di una o più lingue straniere oppure le doti comunicative (magari se avete pure il corso di HACCP fatto, non omettetelo, anzi, sottolineatelo tre volte).

Ma di questi tempi la formazione risulta astrusa, complessa, e trovare dei corsi adatti sembra quasi un miraggio, per cui subentra la ricerca online, che sembra un’altra bolgia di opportunità.

Vi sono due siti specifici, dove gli studenti e i nuovi arrivati vengono trattati con un certo riguardo, con offerte, promozioni, e risultano anche i più attendibili, ve li elenchiamo qui di seguito:

Coursera: sito prettamente in inglese, con corsi sottotitolati in italiano, risulta l’ideale per gli studenti che vogliono migliorare contemporaneamente le proprie doti linguistiche ed imparare altro.
In più, se ci si iscrive con l’email istituzionale, si può avere l’opportunità di scaricare video-corsi completamente gratuiti (se si volesse includere anche la certificazione, allora si pagherebbe solo l’esame).

Udemy: i nuovi iscritti sulla piattaforma possono usufruire dell’acquisto di corsi interamente online, sia in italiano che in inglese, a soli €11,99 spesso con inclusi gli attestati di partecipazione.
Un consiglio: prima di iscrivervi ad un corso, è meglio se si valutano sia quanti ne hanno usufruito (un numerino accanto le stelline), e che le stelle di valutazione siano da 3,5 in su.

Buona formazione da casa giovany!

#FacceCaso

Di Alessia Sarrica

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0