Tempo di lettura: 3 Minuti

Arriva la Ford, è un’edizione ad alta velocità del TG USA 2.0

Arriva la Ford, è un’edizione ad alta velocità del TG USA 2.0

In quest'edizione parliamo di una partnership tra un'università e una casa automobilistica, del rapporto tra Covid e diabete e di cerimonie di laurea.

Integrazione? Due ragazzi nigeriani ci provano ripulendo le strade di Roma
L’Artico è “on fire” in un’edizione caliente del TG USA 2.0
A scuola con…Nicolò Melli

In quest’edizione parliamo di una partnership tra un’università e una casa automobilistica, del rapporto tra Covid e diabete e di cerimonie di laurea.

Archiviato un 2020 difficile, continua a combattere contro il Coronavirus e ad indebolirlo con le sue bombe (ogni settimana una nuova Covid News nel box a metà articolo). È il TG USA 2.0 ladies and gentlemen, siete carichi per questa nuova edizione? Allora daje; anzi, C’MON!

La Ford approda all’università

E lo fa con 100 ingegneri e ricercatori e una struttura da oltre 75 milioni di dollari, la quale sorgerà all’interno del campus della University of Michigan di Ann Arbor. In questa struttura di 4 piani, che misurerà circa 12.000 m², la Ford condurrà esperimenti nel campo della robotica. Della partnership in questione beneficeranno naturalmente anche gli studenti dell’ateneo statunitense, per i quali Ford svilupperà un curriculum inclusivo pensato per dar loro nuove opportunità di carriera.

Curiosità della settimana: a causa di gravissimi problemi economici, la Grand Canyon University di Phoenix divenne, nel 2004, il primo ateneo cristiano degli USA a non essere classificabile come “no profit”.

Covid e diabete, due piccioni con una fava?

E la fava si chiama metformina. Si tratta di un farmaco utilizzato per la cura di 2 tipi di diabete, che la Medical School della University of Minnesota testerà prossimamente anche sui pazienti malati di Covid-19, per valutarne l’efficacia contro il Coronavirus. La sperimentazione dell’ateneo sito in quel di Minneapolis si basa su uno studio preliminare pubblicato sul Journal of Medical Virology, stando al quale l’utilizzo della metformina nel trattamento del Covid diminuirebbe le probabilità di morte.

Si è laureato a…Baton Rouge. Stiamo parlando dell’ex cestista Shaquille O’Neal, che ha conseguito una laurea in General Studies presso la Louisiana State University nel 2000.

Una laurea multietnica

Lodevole iniziativa della Columbia University di New York, che offrirà ai propri laureandi 6 diverse cerimonie di laurea, ognuna basata su una specifica etnia, cultura o orientamento sessuale. Le varie opzioni includono: una cerimonia dedicata ai latino-americani, una agli asiatici, una agli afroamericani, una ai nativi americani e una agli esponenti della comunità LGBTQ.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 saluta, ringrazia e augura una buona giornata a voi e ai vostri congiunti. Inoltre vi invita to be careful (de ‘sti tempi più del solito) o, se preferite, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0