Tempo di lettura: 1 Minuti

È brutta l’insonnia eh? Ne parliamo al TG USA 2.0

È brutta l’insonnia eh? Ne parliamo al TG USA 2.0

In quest'edizione parliamo di un caso di omofobia dai risvolti inattesi del rapporto tra insonnia e Covid e di un interessante progetto di Harvard. A

Contactless e motori all’avanguardia, il TG USA vi porta nel futuro
Ammesse le armi nelle scuole del Texas
Donovan Livingston: il ragazzo prodigio che voleva spiccare il volo

In quest’edizione parliamo di un caso di omofobia dai risvolti inattesi del rapporto tra insonnia e Covid e di un interessante progetto di Harvard.

Archiviato un 2020 difficile, continua a combattere contro il Coronavirus e ad indebolirlo con le sue bombe (ogni settimana una nuova Covid News nel box a metà articolo). È il TG USA 2.0 ladies and gentlemen, siete carichi per questa nuova edizione? Allora daje; anzi, C’MON!

Prof omofobo. O forse no…

Sta prendendo risvolti sorprendenti la vicenda di Nicholas Meriwether, il docente di filosofia presso la Shawnee State University di Portsmouth (Ohio) che nel 2018 era finito nell’occhio del ciclone per essersi rivolto ad una sua studentessa transessuale usando termini maschili in quanto la sua religione (il cristianesimo) non gli consentiva di considerare reale il genere della ragazza. La Corte d’Appello ha infatti stabilito che il professore potrà fare causa all’ateneo per avergli intimato il licenziamento.

Curiosità pasquale: per celebrare la Pasqua di quest’anno, alcuni studenti della University of North Texas hanno “nascosto” all’interno del campus dell’ateneo delle uova colorate di plastica, con dentro delle sorprese molto particolari: dei versetti della Bibbia. Molti, però, non hanno gradito l’iniziativa, giudicata troppo conservatrice.

Covid-19, insonnia e stress un mix letale

Lo afferma uno studio pubblicato su Bmj Nutrition Prevention & Health dai ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora, secondo cui il rischio di contrarre il Covid-19 diminuisce del 12% per ogni ora di sonno in più durante la notte. Gli studiosi hanno tratto questa conclusione dopo aver analizzato un sondaggio che aveva coinvolto quasi 3.000 operatori sanitari e da cui è emerso che lo stress e l’insonnia fanno aumentare esponenzialmente le probabilità di sviluppare la malattia.

Si è laureato a…New York. Stiamo parlando dell’attore statunitense Alec Baldwin, che ha ottenuto una laurea presso la Tisch School of the Arts della New York University nel 1994.

“Oscurare” il sole? Harvard ci prova

A breve, infatti, il celebre ateneo di Cambridge (Massachussets) darà il via ad un nuovo programma di ricerca volto a testare la possibilità di impedire ai raggi solari di toccare la superficie terrestre. Lo scopo dello studio è quello di ridurre il riscaldamento del pianeta disperdendo nella stratosfera delle particelle riflettenti che dovrebbero riuscire a schermare la luce del Sole. L’iniziativa ha già ricevuto il sostegno di diverse personalità illustri del panorama scientifico, tra cui anche Bill Gates.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 saluta, ringrazia e augura una buona giornata a voi e ai vostri congiunti. Inoltre vi invita to be careful (de ‘sti tempi più del solito) o, se preferite, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0