Tempo di lettura: 3 Minuti

Concentrazione SOS?! Ho qui le tre app che vi cambieranno lo studio!

Concentrazione SOS?! Ho qui le tre app che vi cambieranno lo studio!

Dopo qualche settimana di ricerca, oggi vi propongo le 3 app salva-studio e concentrazione. Non vi deconcentrerete (quasi) mai più... Qualche settima

JuniorUni : la bella iniziativa della Libera Università di Bolzano
La rivincita della professoressa romana esclusa dal concorso
Villa Mirafiori: ultimi due giorni di incontri della settimana

Dopo qualche settimana di ricerca, oggi vi propongo le 3 app salva-studio e concentrazione. Non vi deconcentrerete (quasi) mai più…

Qualche settimana fa vi avevo promesso (qui) che sarei andata alla ricerca dei metodi per non distrarsi durante lo studio e migliorare la concentrazione. Ho mantenuto la mia promessa Giovany e quindi oggi vi propongo tre app che hanno come scopo quello di salvare la vostra laurea e di combattere la dipendenza da cellulare. Le vostre distrazioni hanno i minuti contati…

La prima app ha un nome semplice e una funzione intuitiva: Brain Focus. Non ha molte peculiarità e punta sulla sua semplicità di utilizzo. Riproduce quella che è la tecnica del pomodoro, ovvero sessioni di studio a tempo programmato e pause programmate in loop. Impostarla è semplice e propone delle ottime statistiche che vi faranno capire quanto tempo avete realmente perso.

Per gli IOS users esiste anche Self Control (sia su Iphone che Mac). Su quest’app potrai creare la tua lista nera di siti così da non perdere mai più tempo su un e-commerce, rischiando di spendere un patrimonio, quando dovresti seguire una lezione in DAD. Ovviamente nella lista nera finiscono di diritto anche tutti i social. No eccezioni!

Se sei uno studente che è alla perenne e costante ricerca di motivazione, l’app che non può mancare sul tuo dispositivo si chiama Productivity Challenge Timer. Ogni volta che aprirai applicazioni durante una sessione di studio, ti manderà messaggini motivazionali e ti spingerà a studiare. Anche qui avrai accesso ad un ottimo resoconto statistico per capire di più i tuoi tempi medi di concentrazione.

Giovany, queste tre app sono solo degli aiuti, ma a volte la concentrazione non è facile da mantenere. Stabilite abitudini precise e trovate environments accoglienti per le vostre study session: a tutto c’è rimedio.

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0