Tempo di lettura: 3 Minuti

TEDxLuiss Recharge: il report dell’evento a cura di #FacceCaso

TEDxLuiss Recharge: il report dell’evento a cura di #FacceCaso

Organizzato dagli studenti nella magnifica sede della Luiss Guido Carli e condotto da i Cachemire, si è tenuto TEDxLuiss … e noi ve lo raccontiamo! Q

La disinformazione nel mirino di Facebook: ecco nuovi strumenti
Pixel 2, la seconda generazione dello smartphone Google
Il QI si abbassa e le skills aumentano, è positivo?

Organizzato dagli studenti nella magnifica sede della Luiss Guido Carli e condotto da i Cachemire, si è tenuto TEDxLuiss … e noi ve lo raccontiamo!

Qualche settimana fa vi avevamo parlato della realtà dei TEDx universitari e delle realtà già presenti tra gli Atenei Italiani. Qualche giorno fa si è tenuta l’edizione 2021 del TEDxLuiss, l’Università con la tradizione TEDx più longeva d’Italia, il cui tema è stato Recharge.

Tutto è partito dall’idea della stanchezza che ci ha portato la pandemia e l’estrema necessità di “ricaricarsi” e di vedere il mondo con occhi nuovi. L’evento si è tenuto in vesione ibrida – pubblico a casa ed ospiti in presenza – nella cornice della sede di Viale Pola della Luiss Guido Carli di Roma.

Sul palco si sono susseguiti nomi conosciuti come quelli di Rossella Migliaccio, la consulente d’immagine più famosa del web, lo street-artist Iena Cruz (Federico Massa), l’attivista Francesco Cicconetti (a.k.a. Mehths) e la divulgatrice Imen Jane.
Tra gli ospiti, anche nomi meno conosciuti sul web come il Dottor Luigi Cavanna, primario di Piacenza e medico schierato in prima linea contro il Covid-19, la professoressa Marta Bertolaso del Campus Bio-Medico di Roma e Great Nnachi, la sedicenne di origini nigeriane che ha battuto tutti i record del salto con l’asta e a cui non è stata riconosciuta la cittadinanza. Sul palco anche una studentessa della Luiss, Sara Di Luca, che dopo aver conquistato il podio dello speaker contest, ha parlato di emozioni e consapevolezza.

I vari speaker hanno tenuto gli spettatori incollati allo schermo tra messaggi d’amore, motivazionali e lacrime di commozione. Il tutto, smorzato dalla simpatia del duo Edoardo Ferrario e Luca Ravenna conosciuti ai più come i Cachemire (dal nome del loro morbidissimo podcast).

Con picchi di duemila e più visualizzazioni, il TEDxLuiss è stato un successo che ha coinvolto persone da tutto il mondo e ha riconfermato che i progetti portati avanti dagli studenti sono motivo di orgoglio per tutta la platea universitaria. A breve si terranno i TEDx di altre università italiane, curiosi di conoscere gli ospiti e i loro temi? Ci riaggiorniamo, fateci caso!

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0