Tempo di lettura: 3 Minuti

Medie: verso l’esame conclusivo in tempi (post) pandemia…

Medie: verso l’esame conclusivo in tempi (post) pandemia…

A breve si terranno gli esami di fine scuole medie, ma a cosa vanno in contro gli studenti in tempi incerti come questi? Vediamolo insieme! Lo ricord

Atenei piemontesi : borse di studio per tutti
Asti organizza una giornata informativa post-diploma
8 marzo sciopero della scuola!

A breve si terranno gli esami di fine scuole medie, ma a cosa vanno in contro gli studenti in tempi incerti come questi? Vediamolo insieme!

Lo ricordiamo tutti con un sorriso sulla bocca e la nostalgia di chi ha ormai capito che di esami facili come quello di terza media non ne vedrà più. Ma per gli studenti più piccoli che ancora devono affrontare il fatidico esame di fine medie, la paura inizia a farsi sentire. Ma come si svolgerà l’esame in tempi incerti come quelli che stiamo vivendo?

Lo scorso anno il Covid ha costretto migliaia di studenti delle scuole medie a concludere il loro percorso davanti allo schermo di un pc. Dopo un anno, la situazione pandemica è ben diversa vista la quantità di persone vaccinate e il semi-ritorno alla normalità. Vediamo insieme quali sono le modalità di svolgimento adottate in vista dell’esame di terza media 2021…

I ragazzi per la prova di quest’anno dovranno redigere un elaborato, banalmente chiamato “tesina”, ed esporlo alla commissione composta dai professori che li hanno accompagnati durante il percorso triennale. Dopo avere composto questo elaborato che collegherà tutte le materie che si trattano alla scuola secondaria di primo grado, i ragazzi dovranno presentare oralmente il lavoro svolto.

La prova di esposizione orale si terrà, salvo disposizioni differenti delle singole scuole o casi eccezionali relativi alle persone, in presenza. I ragazzi avranno la possibilità di portare un accompagnatore che potrà supportarli in quello che è uno dei giorni più emozionanti nella vita di un ragazzino. Le prove si concluderanno entro il 30 giugno ma in molti avranno la possibilità di finire anche molto prima, godendosi quella che sembra una delle estati più attese di sempre.

Al varco dell’esame di terza media li aspetta il futuro da studenti di scuole superiori. Il famoso brivido dell’esame però non li lascerà presto, perché la maturità è già dietro l’angolo… nella speranza che tutto torni come è sempre stato prima della pandemia.

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0