Tempo di lettura: 1 Minuti

Olimpiadi di Tokyo: chi sono gli atleti olimpionici più giovany??

Olimpiadi di Tokyo: chi sono gli atleti olimpionici più giovany??

Luci puntate sui tanti atleti pronti per le Olimpiadi di Tokyo: nei gruppi figurano sia i veterani che le nuove leve. Vediamo insieme i più giovani…

Il CUSI promuove L’Aquila, arrivano i Campionati Nazionali Universitari
A Siena il tema dello sport come cambiamento del mondo
L’Università di Bari come i campus americani

Luci puntate sui tanti atleti pronti per le Olimpiadi di Tokyo: nei gruppi figurano sia i veterani che le nuove leve. Vediamo insieme i più giovani…

Con un anno di ritardo si accendono le luci negli stadi di Tokyo per l’evento sportivo più complesso e amato al mondo: le Olimpiadi.
Tanti, tantissimi atleti si apprestano ad arrivare nella capitale giapponese per quella che è una delle emozioni più grandi per gli sportivi. Tokyo 2020, o forse dovremmo dire 2021, è ormai alle porte e tutte le nazioni sono pronte per affrontarsi. Tra gli sportivi ci sono molti veterani della competizione olimpionica ma non mancano le nuove leve.

A Tokyo si presenteranno dinanzi al pubblico – virtuale, a causa delle restrizioni causate dalla pandemia da covid-19 – molti giovani atleti. Per alcuni non è la prima volta, per altri è il vero momento di esordio. Ma vediamo insieme chi sono i più giovany a competere per le tanto ambite medaglie olimpioniche…

L’italiana Benedetta Pilato a soli 15 anni è la più giovane nuotatrice a qualificarsi per la competizione olimpionica dopo la stella italiana Federica Pellegrini. La ragazza è una classe 2005 ed è considerata tra le più promettenti atlete azzurre.

Per il ping pong c’è la giovanissima Hend Zaza che si è classificata per Tokyo 2021 quanso aveva ancora 11 anni. Gareggia per la Siria ed è la più giovane del suo sport, un vero prodigio da cui non si potrà staccare gli occhi.

Gli inglesi vedono lo skateboarder Sky Brown di soli 13 anni diventare il loro atleta più giovane di sempre alle Olimpiadi.
Storia diversa per la Cina, dove l’atleta più piccolo ha 14 anni: si chiama Quan Hongchan e si spera mantenga alto il nome della Cina tra i tuffatori.

Questi atleti sono davvero davvero giovany e a prescindere dal tifo per i nostri amati azzurri, non possiamo che sperare per il loro meglio e affinchè possano gioire delle loro vittorie frutto di talento, passione e sudore.

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0