Tempo di lettura: 3 Minuti

TG FRANCE: le università francesi raccontate in pillole da FacceCaso

TG FRANCE: le università francesi raccontate in pillole da FacceCaso

Oggi parliamo delle nuove misure anti-violenze sessuali nelle università francesi, la strategia social della Sorbonne e la riapertura della peculiare

Crescono i corsi universitari in inglese
Dopo 11.250 appelli saltati i docenti universitari sono pronti a scioperare di nuovo
Terremoto L’Aquila: 10 anni dopo

Oggi parliamo delle nuove misure anti-violenze sessuali nelle università francesi, la strategia social della Sorbonne e la riapertura della peculiare UTL…

Quali sono le novità nelle Università francesi? Ve lo racconta TG France…

Un piano d’azione contro le violenze sessuali
Dopo lo scandalo di #sciencesporcs il ministro dell’istruzione Vidal ha annunciato che verranno presi provvedimenti per evitare si ripetano situazioni di violenze sessuali come quelle avvenute negli istituti di studi politici tra i più blasonati della Francia.
A partire da ottobre, ha affermato il ministro, avrà inizio un piano di azione che verrà introdotto nel sistema scolastico francese con l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti contro la piaga sociale delle violenze sessuali.

La Sorbonne Université vera influencer delle Università
Un team di quindici persone per gestire la comunicazione della famosa Università francese, cinque che si dedicano solamente all’aspetto digitale. Ma perché l’università Sorbonne ci tiene tanto alla sua immagine social?
La social media manager di punta ha spiegato che siccome l’università è giovane – è nata nel 2018 dalla fusione di due università precedenti – ha bisogno di sponsorizzarsi al meglio e fare un buon marketing.
l profilo instagram è ricco di foto, grafiche accattivanti e copy esplicativi. Non mancano reels ed instagram TV.
Si aggiudicano a mani basse il premio influencer universitari!

L’Université du Temps Libre riapre le porte ad ottobre…
L’UTL – Université du Temps Libre – farà ripartire la sua offerta formativa dal 5 di Ottobre. Jean Fosse, responsabile didattico dell’Università, ha attribuito a questo nuovo inizio le parole “Cultura e Convivialità”. L’ateneo è infatti peculiare: i corsi sono liberi e aperti a tutti, a prescindere da età e titoli acquisiti in precedenza. Quello che rende particolarmente speciale l’Università e di cui vanno molto fieri sono i rapporti umani che si creano (si narra che si siano nate anche tante love stories tra quei banchi!!!) ed è ciò che si augura non si perda mai anche il nuovo responsabile che succederà Jean Fosse, il Professore di Geografia Bertrand Lemartinel.

#FacceCaso

Di Martina Borrello

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0