Tempo di lettura: 3 Minuti

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di frambo

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di frambo

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è frambo a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo singolo./

Francesco Morrone torna con “Le mani”, il nuovo singolo in attesa dell’album
Laplastique: con il brano “Frastuono” rievoca il passato che non torna
MUSICA(L)MENTE: quando musica e testa vanno a braccetto

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è frambo a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo singolo./

Dopo la pubblicazione del suo EP d’esordio “Routine”, la partecipazione al Beat Festival di Empoli in supporto a bnkr44 e l’inserimento di “Guerra” nelle principali playlist editoriali nazionali (da Scuola Indie a Indie Italia), frambo torna a far sentire tutta la sua voglia di hit con un passo a due dal retrogusto di nitroglicerina: “Perdonami” è il nuovo, esplosivo cocktail del giovanissimo talento de La Clinica Dischi, preparato coi dosaggi esperti di Loomy, fresco fresco di ritorno sulle scene con “Il quinto dei Beatles”.

Abbiamo fatto qualche domanda al giovanissimo talento di Arezzo, questo è quello che ci ha saputo rispondere!

Benvenuto su Faccecaso, frambo! Domande semplici, o forse non troppo: la cosa più strana che hai fatto nell’ultimo anno e quella che invece ti ha fatto soffrire di più.
Più strana, e più bella, è stato suonare al festival della mia città. Solitamente stavo sempre sotto il palco e starci sopra mi ha fatto un effetto particolare. Mentre per il soffrire boh, quasi ogni giorno. Forse dovuto dai cambiamenti; ho bisogno di tanti cambiamenti e spesso, cosa che non accade.

Quanto sei cambiato dal frambo di “Routine”? Ti senti diverso rispetto al tuo esordio discografico?
Mi sento assolutamente diverso. I pezzi di routine, la metà almeno, sono pezzi che mi son portato dietro da un paio d’anni e che avevo l’esigenza di buttare fuori. Adesso sto cercando il cambiamento, un qualcosa di ancora più mio.

Oggi torni sulla scena con “Perdonami”, che già ha il retrogusto di hit. Accanto a te, il tuo collega di label Loomy: di cosa si deve far perdonare, Frambo?!
Chiedo perdono per il mio, non voluto, non prestare attenzioni agli altri. E spesso a me stesso.

Chiedere scusa spesso è faticosissimo, soprattutto per gli orgogliosi. Prenditi questo spazio, se ti va, per chiedere scusa a qualcuno per qualcosa. Qualsiasi cosa!
Chiedo scusa a me stesso ed ai miei amichetti per le mie mancanze. Scusate devo scrivere il disco.

#FacceCaso

Di Giorgia Groccia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0