Tempo di lettura: 2 Minuti

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di problemdifase

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di problemdifase

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è problemdifase a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo sin

“Divento matto” è il nuovo singolo di Edodacapo a cui fare caso!
FacceSapè: ecco la nostra intervista per l’album di Anna e L’Appartamento
Te lo spiego io il “Talento” di Briga

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è problemdifase a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo singolo.

Esce giovedì 25 novembre 2021 Porta Vescovo, il singolo di debutto di problemdifase, il nuovo progetto musicale di Samuele Zenti: un contenitore di immagini del periodo post adolescenziale, un nuovo capitolo che si compone con i messaggi importanti salvati su WhatsApp, un brano che suona come un feat tra i Massive Attack e Niccolò Fabi, chiusi in una cameretta. Pronti per questo viaggio?

Noi sì, e lo abbiamo intervistato.

In Veneto sembra esista una scena a sè (basti pensare al lavoro di Dischi Sotterranei), distante da tutte le dinamiche che invece ritroviamo nel resto d’Italia e nella cosiddetta “scena romana”. Ti ritrovi in questa affermazione?
È una domanda molto interessante con cui partire, ma anche difficile. Non penso di conoscere abbastanza le dinamiche della scena romana e di quella veneta per poterle comparare. Posso dire però che mi piace molto il lavoro che stanno facendo i ragazzi di Dischi Sotterranei, mi piace la loro mentalità, i loro artisti, la loro missione. Poco tempo fa sono stato alla loro festa al CSO Pedro ed è stata una figata. Se il veneto si distingue anche fuori regione per questo tipo di lavoro, per lo scommettere su artisti anche molto particolari e per il dare loro spazi ed opportunità, allora questo mi riempie il cuore di gioia.

Molti ti chiederanno come nasce un tuo brano. Invece noi ti chiederemo dove nasce? Hai un luogo che favorisce l’ispirazione?
Camera mia. Spesso capita che arrivi l’ispirazione, soprattutto per dei testi, in momenti e luoghi totalmente random. In quei casi devo essere svelto a prendere il telefono e registrare o scrivere le idee. Il momento della composizione, ossia dell’assemblaggio delle canzoni, avviene però comunque sempre nella mia camera.

Che feedback hai avuto finora sul tuo progetto?
Finora ho avuto parecchi feedback positivi. Per me è ancora strano che così tante persone credano nel progetto e lo supportino, ma in fin dei conti è molto bello. I complimenti più belli finora li ho forse ricevuti da Federico Secondomè, a cui mando un bacino.

Quali sono gli elementi essenziali per l’immaginario del progetto problemidifase?
Molti elementi sono ancora da svelare. Anche se Porta Vescovo è un tassello importante, che contiene già molti elementi distintivi del progetto, arriveranno presto altre canzoni che porteranno con loro altre sfumature, sia a livello sonoro che grafico.

Questo è un sito dedicato agli studenti, quindi non possiamo lasciarti andare senza chiederti qualcosa in più sul tuo percorso scolastico.
Allora… potrei parlarne a lungo, ma cercherò di riassumere in poche righe. Non ho mai avuto, purtroppo, un bel rapporto con la scuola, per vari motivi. Dalla terza elementare alla seconda media ho frequentato una scuola simil-staineriana, un’esperienza molto importante per la mia crescita personale di cui potrei parlare per ore. Dopodichè, non mi sono più davvero riabituato al sistema scolastico “standard”; alle superiori ho cambiato 3 scuole e 2 corsi (da un’istituto tecnico sono passato ad un liceo delle scienze umane). Dopo essermi diplomato in ritardo e dopo un anno sabbatico passato a lavorare da mio padre, ho finalmente deciso di studiare musica: mi sono iscritto al Btec in Music ad ALOUD College, a Verona, corso che sto frequentando tutt’ora e che mi sta dando molte soddisfazioni e molti spunti interessanti per il progetto e per futuri sbocchi lavorativi.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0