Tempo di lettura: 3 Minuti

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di iosonorama

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di iosonorama

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è iosonorama a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo singol

Mafia, ecco dove, come e perchè viene studiata al meglio
Entri tardi a scuola? Paghi due euro!
Tartarughe, pipistrelli e pangolini, quanti animali al TG USA 2.0

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è iosonorama a passare sotto le grinfie della nostra redazione per parlare del nuovo singolo.

Esce venerdì 16 settembre 2022 per Disordine Dischi (e in distribuzione Believe) il nuovo singolo del progetto IOSONORAMA, un brano dal titolo “Come baci bene”. Un nuovo capitolo della cantautrice campana che pone ufficialmente fine all’estate e che segue l’EP di debutto “Fenomeni Paranormali” e dove si rinnova la collaborazione con l’autore e produttore Paci Ciotola. “Come baci bene” è un selfie scattato per sbaglio, con un ferragosto in sottofondo e un amore un po’ egoista che con l’estate scivola via. Un brano per chi ha visto almeno un amore estivo sfumare via, per chi ha coperto i mobili della casa al mare e per chi aspetta un altro anno, e un altro amore.

RAMA è l’acronimo di Raffaella Maria Anna, semplicemente iosonorama sui social network. RAMA è una giovane artista partenopea con l’arte che le scorre nelle vene in tutte le sue forme, dalla danza alla musica. Di base c’è una forte identità e voglia di sognare e far sognare attraverso la propria arte e Rama lo fa con la sua autenticità, nel bene e nel male, lasciando indietro giudizi e portando con sé solo la voglia di continuare a credere nelle sue passioni.

E non potevamo lasciarcela sfuggire, ecco cosa ci ha raccontato.

Questo è un sito dedicato agli studenti quindi non possiamo che iniziare col chiederti qualcosa in più sul tuo percorso scolastico!
Iniziamo alla grande insomma. Allora io mi sono fermata al diploma superiore conseguito al liceo linguistico, poi un po’ perché ero presa dalla musica e dalla danza, ho deciso di procrastinare l’università. È una cosa che sicuramente farò, magari più avanti, quando avrò tempo e dedizione da dedicarci. Mi piacerebbe tanto psicologia.

“Come baci bene” è il tuo nuovo singolo, un brano che segue il tuo EP di debutto dal titolo “Fenomeni Paranormali”. Cos’è successo in questo breve periodo di assenza?
Mi sono dedicata anima e corpo alla creazione dei live, ho passato un’estate suonando molto. Il palco è la dimensione che preferisco, quindi a tal proposito ho portato in giro il lavoro svolto con Fenomeni Paranormali.

Quali sono invece le tue ambizioni musicali? Realisticamente dove ti vedi tra cinque anni? E soprattutto, sempre con Paci Ciotola e Disordine Dischi?
Tra 5 anni mi vedo sempre qui a fare musica, ovviamente con una versione di me stessa più matura. E assolutamente si, loro sono la mia famiglia, mi auguro di averli con me fino alla fine (sembra quasi una minaccia ahahah ).

Chi altri fa parte della tua famiglia musicale?
Ci sono i miei musicisti che hanno un valore importante, poi tante altre figure che vivono maggiormente dietro le quinte del progetto.

Qual è la spiaggia che è raffigurata in copertina?
La spiaggia raffigurata in copertina è una spiaggia a caso, ma porto nel cuore quella della mia beata Praia a Mare in Calabria, spiaggia che ha fatto da musa per la creazione di questa canzone.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0