Tempo di lettura: 2 Minuti

Test di medicina e architettura a Genova

Test di medicina e architettura a Genova

Uno su sei passerà l'agognato test. Tra pochi giorni tutto quello che saprete sarà l’unica cosa cui potrete aggrapparvi studenti genovesi. L’incubo è

Il Politecnico di Torino intensifica i rapporti e la cooperazione con l’Africa
Ladri di computer. Ecco cosa accade nelle università Milanesi
Università della terza età, altro che Influencer e Youtuber…

Uno su sei passerà l’agognato test.

Tra pochi giorni tutto quello che saprete sarà l’unica cosa cui potrete aggrapparvi studenti genovesi. L’incubo è iniziato: i test d’ingresso per medicina e architettura stanno per arrivare! A parte gli scherzi, per i futuri studenti dell’Università di Genova le vacanze stanno per finire, tutta colpa dei famigerati test d’ingresso che la maggior parte di loro dovrà affrontare tra poco, o almeno chi vorrà iscriversi a medicina od architettura.

Per quanto riguarda medicina, cari giovincelli neodiplomati, sappiate che a provare il test d’ingresso nel capoluogo ligure saranno oltre 1100, con circa 200 posti disponibili. A conti fatti, ne entrerà uno su sei, una vera mattanza. “Bisogna vedere, però, quanti di questi si presentano effettivamente a sostenerlo”, dice il preside della Scuola di Medicina e Scienze farmaceutiche Mario Amore, “stando così le cose dovrebbe entrare un candidato su sei. Ma come sapete la graduatoria è nazionale quindi potremmo avere anche ingressi da altre regioni.” Insomma, pregate e studiate finché potete futuri medici.

Passando ad architettura, sempre in quel di Genova, 240 ragazzi proveranno il test, a fronte di un numero di posti disponibili di 170 unità. Calcolatrice alla mano, passeranno poco più di 7 studenti su 10. Un numero decisamente più abbordabile di medicina. Ma, comunque, da non sottovalutare assolutamente.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0