Tempo di lettura: 2 Minuti

Test di medicina e architettura a Genova

Test di medicina e architettura a Genova

Uno su sei passerà l'agognato test. Tra pochi giorni tutto quello che saprete sarà l’unica cosa cui potrete aggrapparvi studenti genovesi. L’incubo è

Test d’ingresso, tra novità e panico
Mini-guida al numero aperto e al numero chiuso: come funzionano le nostre università?
Londra, la morte dei nostri connazionali ci deve far riflettere

Uno su sei passerà l’agognato test.

Tra pochi giorni tutto quello che saprete sarà l’unica cosa cui potrete aggrapparvi studenti genovesi. L’incubo è iniziato: i test d’ingresso per medicina e architettura stanno per arrivare! A parte gli scherzi, per i futuri studenti dell’Università di Genova le vacanze stanno per finire, tutta colpa dei famigerati test d’ingresso che la maggior parte di loro dovrà affrontare tra poco, o almeno chi vorrà iscriversi a medicina od architettura.

Per quanto riguarda medicina, cari giovincelli neodiplomati, sappiate che a provare il test d’ingresso nel capoluogo ligure saranno oltre 1100, con circa 200 posti disponibili. A conti fatti, ne entrerà uno su sei, una vera mattanza. “Bisogna vedere, però, quanti di questi si presentano effettivamente a sostenerlo”, dice il preside della Scuola di Medicina e Scienze farmaceutiche Mario Amore, “stando così le cose dovrebbe entrare un candidato su sei. Ma come sapete la graduatoria è nazionale quindi potremmo avere anche ingressi da altre regioni.” Insomma, pregate e studiate finché potete futuri medici.

Passando ad architettura, sempre in quel di Genova, 240 ragazzi proveranno il test, a fronte di un numero di posti disponibili di 170 unità. Calcolatrice alla mano, passeranno poco più di 7 studenti su 10. Un numero decisamente più abbordabile di medicina. Ma, comunque, da non sottovalutare assolutamente.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0