Tempo di lettura: 1 Minuti

Bologna, i giovani scelgono di stabilizzarsi qui: ecco le statistiche

Bologna, i giovani scelgono di stabilizzarsi qui: ecco le statistiche

Saldo positivo per il periodo 2011-2015: 22500 nuove persone a Bologna. Ogni anno circa 15 mila persone arrivano a Bologna. E no, non sono studenti,

A Cesena, il curioso caso del laureati che vanno a ruba
Se all’università vuoi studiare lettere, questo è l’articolo che fa per te!
Tensione all’Alma Mater per decidere chi prenderà i fondi del Ministero

Saldo positivo per il periodo 2011-2015: 22500 nuove persone a Bologna.

Ogni anno circa 15 mila persone arrivano a Bologna. E no, non sono studenti, sono persone che prendono la residenza e che molto probabilmente la laurea l’hanno già presa. Gli immigrati del capoluogo emiliano, perché sì si chiamano immigrati comunque, sono italiani per il 62% hanno meno di 35 anni e hanno un titolo di studio. Perciò, di giovani, ce ne stanno!

Il numero dei nuovi residenti italiani che provengono soprattutto dalle zone limitrofe e dall’Emilia supera quello degli stranieri che sono soprattutto est-europei o asiatici. Il 62% degli italiani che si trasferiscono a Bologna ha una laurea o almeno il diploma superiore contribuendo allo sviluppo culturale della città.

Per finire i dati in uscita, circa 53 mila persone hanno lasciato Bologna nel quinquennio 2011-2015. Eppure questi si spostano poco perché rimangono in Emilia-Romagna o nell’hinterland bolognese. Almeno 500 sono stati i giovani che invece sono partiti e sono andati all’estero mantenendo alto il trend delle emigrazioni.

Abbiamo una nuova capitale per i giovani? Beh, #FacceCaso

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0