Tempo di lettura: 2 Minuti

Appassionati del mare, a Trieste il master perfetto per voi!

Appassionati del mare, a Trieste il master perfetto per voi!

Inizierà a gennaio 2018 il master in “Sustainable blue growth” e prevede lo studio del mare come mezzo di crescita economica per i paesi e le città ch

Edilizia scolastica: l’’Italia presenta a tutta l’Europa il suo piano per il risanamento
Link Campus, l’università dei ministri a cinque stelle
Quasar Design University: ecco l’open day!

Inizierà a gennaio 2018 il master in “Sustainable blue growth” e prevede lo studio del mare come mezzo di crescita economica per i paesi e le città che ne dispongono, proprio come Trieste

L’anno accademico che prenderà il via non appena saranno finite le vacanze mostra già grandi novità e attese un po’ in tutte le università di Italia. Sono in molte, infatti, ad aver introdotto nuovi corsi, aver istituito dipartimenti distaccati o altro. E c’è anche qualcosa per gli amanti del mare.

Questa volta ad attirare l’attenzione di FacceCaso è l’Università di Trieste che ha istituito un master molto particolare, in “Sustainable blue growth”.

Si tratta di un master di II livello che inizierà a gennaio 2018, grazie alla spinta dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (Ogs) di Trieste. Gli iscritti al master, di durata di un anno, approfondiranno lo studio dell’ambiente marino e marittimo, per promuoverne un utilizzo adeguato e sostenibile.

Il master “si aggiunge alle altre iniziative promosse da Ogs vogliamo contribuire alla promozione dell’occupazione nell’ambito dei cosiddetti ‘blue jobs’, mirando nel contempo a favorire il dialogo tra i Paesi mediterranei, grazie allo strumento della Science Diplomacy” – ha spiegato la presidente Maria Cristina Pedicchio.

Per poter partecipare al master, che rinomatamente rappresentano un grande costo per i partecipanti, sarà anche possibile usufruire di borse di studio messe appositamente a disposizione.

“La collaborazione tra gli Enti e le Istituzioni di ricerca della città è stata fondamentale per l’avvio di questo nuovo percorso di formazione, che rientra tra le iniziative della strategia del sistema Trieste. La definizione del master e la docenza coinvolgono sei diversi dipartimenti dell’Ateneo, garantendo il massimo grado di multidisciplinarietà tra le scienze fisiche e naturali e quelle umane e sociali” – ha sottolineato il rettore Maurizio Fermeglia durante la presentazione del master qualche giorno fa.

Un master molto interessante per chi ama il mare e, nel riconoscerne le grandi potenzialità anche economiche, sostiene la necessità che venga comunque rispettato e non solo sfruttato.

#FacceCaso

Di Lorenzo Maria Lucarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0