Tempo di lettura: 3 Minuti

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo dei Garpets 30k

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo dei Garpets 30k

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi sono i Garpets a passare sotto le grinfie di Giorgia per parlare del nuovo singolo “22 Giug

BLACK DEFENSELESS ICE è la nuova canzone de IL CINQUE: ecco l’intervista!
Quattro chiacchiere con ” Lefrasiincompiutedielena “
Tipo da Marmo, vol.2!

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi sono i Garpets a passare sotto le grinfie di Giorgia per parlare del nuovo singolo “22 Giugno”.

Esce martedì 22 giugno 2021 il singolo 22 giugno dei Garpets. Un nuovo atipico singolo estivo che vuole raccontare il rapporto conflittuale che si ha con il proprio compleanno, un brano nostalgico che si muove tra cantautorato e it-pop che sa far ballare, piangere e si prende anche un po’ in giro.

Quest’ostinata ricerca di divertimento quasi obbligatorio rende l’evento del compleanno come un giorno che non sarà mai all’altezza dell’aspettativa, un po’ come le feste comandate. Le frasi fatte, i sorrisi forzati e l’obbligo di divertirsi ti fanno sentire da solo, anche avendo un sacco di persone intorno; ma “per quante botte che ricevi, vivi meglio se stai in piedi”.

Ecco cosa ci hanno raccontato!

Di cosa parla il singolo 22 giugno?
22 Giugno racconta il lato più malinconico del proprio compleanno, quel lato fatto di convenevoli e forzature che ti fanno quasi sentire in dovere di divertirti e di stare bene quando in realtà, spesso e volentieri, ti lascia con un profondo senso di solitudine e delusione.

Vi ricordate ancora la prima canzone che avete scritto insieme? Com’era?
La prima canzone scritta insieme con la formazione completa è proprio 22 Giugno. Il pezzo è nato e cresciuto totalmente in remoto partendo da un messaggio vocale con la voce e il giro di accordi di Massimo al quale ognuno ha contribuito da casa propria per poi essere assemblato in una giornata ultra intensa di registrazioni.

Cosa vi ha spinto a formare una band in questo periodo non così facilissimo per la musica italiana?
Il periodo pandemico e la conseguente “morte” della normalità sono stati un duro colpo per tutti e la musica è stata la nostra salvezza, sempre li pronta a sostenerci. Penso che forse sia stato proprio questo, la necessità di condividere una passione comune così grande e di metterci in gioco in un momento così negativo.

Condividete tutti e 4 la passione per Aldo, Giovanni e Giacomo?
Il vero appassionato, nonché imitatore ufficiale del trio, è Massimo. Da buon fan, con il tempo, è riuscito a trasmettere questo amore a tutto il gruppo (tra citazioni continue e minacce). Oggi Aldo, Giovanni e Giacomo sono diventati una sorta di guida spirituale nel nostro viaggio musicale.

Questo è un sito dedicato agli studenti, quindi non possiamo lasciarvi andare senza chiedervi qualcosa in più sul vostro percorso scolastico
Attualmente i percorsi di studio di quasi tutti i Garpets sono ancora in corso. Massimo e Tommaso, dopo aver fatto rispettivamente Scienze Umane e il liceo scientifico, si sono buttati su Lettere Moderne mentre Simone, proveniente dal liceo classico, è studente di Beni Culturali. Giacomo, la pecora nera del gruppo, dopo il suo percorso a Biotecnologie Sanitarie ha deciso di dedicarsi al 100% alla musica.

#FacceCaso

Di Giorgia Groccia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0