Tempo di lettura: 3 Minuti

Cura ritorna con “DimmeloTu” il nuovo brano contenuto nel suo primo Ep “CURA”

Cura ritorna con “DimmeloTu” il nuovo brano contenuto nel suo primo Ep “CURA”

Nuova release per Cura, che torna oggi, venerdì 8 Settembre, con il suo nuovo singolo “DimmeloTu”, il concept singolo del suo primo EP: “CURA”. Fra

Il nuovo singolo di wLOG? Un brano decisamente… WILD!
Dopo l’uscita di “GOCCE”, M.E.R.L.O.T torna con “Aroma”
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Chesma

Nuova release per Cura, che torna oggi, venerdì 8 Settembre, con il suo nuovo singolo “DimmeloTu”, il concept singolo del suo primo EP: “CURA”.

Francesca Carbonelli in arte Cura, cantautrice caleidoscopio dei castelli romani, torna ad inondarci con la sua tempesta di colori e geometrie multiforme con DimmeloTu, il concept singolo del suo primo EP: “CURA”: una raccolta di 4 singoli, 2 inediti + 2 bonus track, che raccontano l’essenza più profonda del viaggio, all’interno dello stesso.

In uscita l’8 settembre per Ada Music Italy, DimmeloTu è la spada d’argento che distrugge le catene della paura.

Ancora una volta, Cura, ci accompagna, strato dopo strato, sotto l’epidermide, dentro alle fosse sterrate delle sue cicatrici. La melodia del progresso, l’inconfondibile frastuono dell’alba. “DimmeloTu è l’unione di più cose, musicalmente non è nato tutto insieme. Forse è il brano su cui ho avuto più dubbi ma che allo stesso tempo ha stimolato più fantasia musicale possibile. Ho pensato a 5 versioni diverse, melodie diverse, strutture diverse, arrangiamenti diversi, le ho incise tutte in studio e poi con i produttori abbiamo scelto.”

CURA, il disco, è la fotografia che conserva stretti i ricordi delle emozioni, stringe dentro di sé ogni variabile, ogni passo mosso verso la riva, ogni respiro trattenuto per conoscere le meraviglie dell’apnea.

È un Ep che profuma di vita, capace di raccontarci una storia ed insegnarcene un’altra, rispettando l’incessante ritmo del cambiamento.

CREDITI
Autori: Francesca Carbonelli
Mix & Master: Erik Bosio, Massimo D’Ambra

CURA – L’EP
TRACK BY TRACK

MaiMai
”MaiMai” parla dello stesso ragazzo, protagonista di “MareBuio” ma stavolta del suo ritorno, 6 mesi dopo. Una parte di me aveva trovato un forte equilibrio a stare finalmente da sola, un’altra era ancora innamorata, voleva capire quello che non gli era stato spiegato, o spiegare il suo punto di vista e quindi alla fine sono tornata da lui. Questa canzone rappresenta il loop infinito in cui a volte si cade quando qualcuno ritorna per poi andarsene di nuovo. Perchè alla fine è quasi sempre così.

MareBuio
Il brano inizialmente si chiamava 24ore, successivamente, quando scrissi il testo mesi dopo, diventò “MareBuio”: come il mare del mappamondo ma di notte, quando non vedi né dove sei, né cosa ti circonda. La stessa sensazione di abbandono che provai nella vasca da bagno, da sola, quella sera.

CuraMi
Doveva essere solo un interludio da inserire nell’Ep, ma poi diventò il brano più rappresentativo del progetto. “CuraMi”, è una preghiera che canta il mio amore per la musica, il bisogno che ho di lei per stare meglio, il mio modo di guarire quando non trovo una via d’uscita. Racconta della ricchezza che ho saputo trovare dentro di me grazie ai miei genitori, il mio Campo di Rose che tanti trovano, e che pochi riescono ad ammirare senza interferire. Questo sentimento è vicino a quello che provo per mia madre. Mentre scrivevo il brano, ho ripensato a quando ero piccola e a quando mi sdraiavo sul divano davanti al piano a coda, per ascoltarla suonare Bach, Mozart e Ravel.

MiCura
Archi, pianoforte, voci, miscelati a sottofondi elettronici. Nato dall’istinto e dall’ improvvisazione. Era l’intro di AlzoilVolume e tale è rimasto ma con una sua vita, l’interludio dell’Album.

AlzoilVolume
Era il primo anno che vivevo fuori casa e pensavo al fatto che, quando vivevo con la mia famiglia, non mi capitava mai di ascoltare liberamente la musica così ad alto volume. Ho un rapporto particolare con i miei fratelli: tutti e 3 siamo dei musicisti e la musica paradossalmente ci ha più allontanati che uniti.

DaTe
DaTe parla sinceramente e senza maschere, all’amore perduto, protagonista dell’Album. Come fosse un’ultima lettera destinata a chiudere per curarsi entrambi dalle ferite personali proiettate l’uno sull’altro. Tutto l’affetto del mondo legato a questa storia e la sensazione di percepire sempre un pensiero, non smetteranno mai di esistere. Il brano più’ estremo dell’Album, 0 convenzioni musicali, 0 strategie o semplificazioni da mercato, DaTe sono totalmente io quando mi lascio andare con la musica al 1000% Musicalmente coscritta con Erik Bosio che ringrazio per avermi incoraggiata a non gettarla via.

DimmeloTu
Parla di un momento chiaro della mia vita, quello dove avrei deciso io, per me. Di prendermi il mio tempo, di scegliere di non scegliere, di non farmi condizionare da quello che avrebbero voluto gli altri da me e per me. “DimmeloTu” è anche una provocazione che contiene uno spiraglio di debolezza verso me stessa: voglio scegliere per me, con la speranza di non causare sofferenza per l’altro. E poi impari che a volte è impossibile controllare questa cosa.

CuraMi Live
L’Arrangiamento impeccabile a cappella di Erik Bosio per un ft. con i Cluster.
Un desiderio enorme che avevo, e che sono riuscita a realizzare prima in studio e poi live con loro.

#FacceCaso

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0