Tempo di lettura: 3 Minuti

Baci e gol agli Europei2016

A Bordeaux, una ragazza è stata corteggiata da un gruppo di tifosi irlandesi che le hanno dedicato due canzoni. Ieri a Bordeaux si è disputata la part

Climate Strike: protestare davvero o semplice scusa per saltare lezione?
Berlino chi? Ecco il muro di Schaerbeek
Scuola, anche gli altri si riorganizzano: magari impariamo qualcosa

A Bordeaux, una ragazza è stata corteggiata da un gruppo di tifosi irlandesi che le hanno dedicato due canzoni.

Ieri a Bordeaux si è disputata la partita di calcio Belgio-Irlanda nell’ambito degli Europei 2016. È noto a tutti che la tifoseria dell’Eire abbia un temperamento molto attivo e incalzante, soprattutto se collocata dentro uno stadio o vicino al bancone della birra. Per sostenere la loro squadra del cuore, i supporter con i quadrifogli verdi girano il mondo in gruppi numerosi e festeggiano sia dopo una vittoria sia dopo una sconfitta, a volte combinando anche qualche guaio nelle città che ospitano le partite.

Ieri, i tifosi irlandesi hanno partecipato al match nello Stade de Bordeaux in pieno stile festaiolo,

con maglie verdi, cappelli e immancabili fiumi di birra. Dopo tre gol subiti dalla squadra avversaria che hanno sancito la vittoria del Belgio, il gruppo di supporter si è riversato nelle strade della città visibilmente traballante per l’eccesso di alcol in corpo e, tuttavia, non troppo dispiaciuto per la sconfitta del team dell’Eire. Il clima goliardico era tale da non far neanche troppo caso allo sventato attentato, previsto ai danni dello stadio colmo di gente, che ha portato a dodici arresti.

Gozzovigliando in giro per Bordeaux, i tifosi alticci hanno notato una bella ragazza bionda e se ne sono perdutamente innamorati. Con fare del tutto audace e rilassato,

il gruppo di maschi irlandesi ha accerchiato la signorina e ha iniziato a intonare la famosissima “Can’t take my eyes off of you

guardando con ammirazione colei che ha destato così tanta attenzione. La ragazza, inizialmente spaventata nel vedersi piovere addosso un centinaio di irlandesi sudaticci e ubriachi, si è poi lasciata andare e ha iniziato a filmare quella serenata improvvisata. Dopo la prima canzone, i supporter dalla maglia verde hanno cominciato a canticchiare “Hey baby” dando sfogo a tutto il loro desiderio di far festa e cercando di guadagnare un bacio dalla bella belga. Terminato il corteggiamento sonoro, la signorina bionda ha deciso di dare un bacio sulla guancia ad uno del gruppo che è stato subito festeggiato dai compagni a mo’ di eroe.

Ogni tanto fa piacere sentire che una ragazza è stata solo ammirata e corteggiata per la sua bellezza; ogni tanto fa piacere sapere che gli uomini non hanno bisogno di essere meschini, scurrili e privi di cuore quando si trovano davanti una donna affascinante. Questa è la prova che se la testa sta sulle spalle e non sotto i piedi, il rispetto dell’altro, uomo o donna che sia, c’è in qualsiasi momento.

Di Giulia Pezzullo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 1