Tempo di lettura: 3 Minuti

29 Giugno 2007: l’inizio dell’era Iphone

29 Giugno 2007: l’inizio dell’era Iphone

Quest’oggi di 9 anni fa partiva la vendita del primo Iphone. Auguri ad un prodotto stravenduto! È strano ritrovarsi nove anni dopo a parlare di un ogg

Importanti (e utilissime) novità per l’App “ Notes ” con l’arrivo di IOS11 -FOTO-
Apple festeggia i primi cento diplomati dell’Università Federico II di Napoli
Nasce a Napoli la prima iOS Developer Academy d’Europa

Quest’oggi di 9 anni fa partiva la vendita del primo Iphone. Auguri ad un prodotto stravenduto!

È strano ritrovarsi nove anni dopo a parlare di un oggetto che è diventato parte integrante della vita di centinaia di milioni di persone.
È un cult l’Iphone ormai. L’hanno sognato un po’ tutti, alcuni lo amano, altri lo odiano, ma alla fine è il simbolo assoluto del ventunesimo secolo, più dei computer e di altro.
L’Iphone ha rivoluzionato tante cose, perché ha aperto il mercato degli smartphone, ha dato la spinta affinchè un telefonino potesse fare letteralmente tutto, ed è arrivato non in alto, di più.

Da quel 29 Giugno 2007 sono passati altri 5 modelli di Iphone, con diverse innovazioni, ma tutti, in un modo o nell’altro, sono rimasti ancorati alle caratteristiche che da allora lo contraddistinguono da tutto il resto: è un oggetto bello da vedere, con un design moderno, tecnologico, alla moda e costoso.
Non è alla portata di tutti, ma anche in questo è un simbolo, di quel consumismo che spinge ad avere a tutti i costi un cellulare, anche se ben oltre le proprie possibilità economiche. Ha indirizzato su se stesso tutte le sfaccettature umane, una storia incredibile: la cupidigia si riversa su di lui, la bramosia intasa la mente pur di possederlo; fa sentire i poveri meno poveri, e ricchi sempre e comunque ricchi, ma certo loro se ne potrebbero comprare a centinaia.

Eppure il primo modello sconvolse, sì, ma all’inizio non vendette molto, e seppure viene considerato un successo, i 6 milioni di esemplari di Iphone first generation sono ben lontani dagli standard attuali (Apple ne vende 6 milioni in qualche ora).

Come dicevo ha diviso l’uomo in chi lo ama e chi lo odia, ma nessuno può negargli i meriti di aver dato inizio allo slancio tecnologico più smart e social mai visto. Siamo arrivati ad un punto tale in cui un Iphone può fare qualsiasi cosa ci possa servire da un pezzo informatico, e noi del resto lo usiamo in maniera spasmodica.
Non sappiamo fino a dove potrà spingersi, ma adesso: Buon compleanno Iphone!

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0