Tempo di lettura: 1 Minuti

Carl Brave x Franco 126 prima di “Polaroid”

Carl Brave x Franco 126 prima di “Polaroid”

Abbiamo provato a fare un viaggio. Uno scatto, più che altro, prima del grande successo di Carl Brave x Franco 126. “È la prima volta che facciamo ca

Torna il LUISS Contest: addio al CV, trovare un tirocinio è tutta un’altra storia
Eu Challenge II – parte la seconda edizione del progetto. L’intervista
EU Challenge: l’unica simulazione in Italia dei lavori del Parlamento europeo!

Abbiamo provato a fare un viaggio. Uno scatto, più che altro, prima del grande successo di Carl Brave x Franco 126.

“È la prima volta che facciamo canzoni che piacciono pure a mi’ madre e ne abbiamo fatte di canzoni. Capisci?”
Dice così Franco ad HipHopTv e le canzoni in questione sono quelle contenute nel suo primo lavoro ufficiale in collaborazione con il rapper e produttore Carl Brave dal titolo “Polaroid” al quale è attribuito la nascita di un nuovo genere ovvero Indie-Rap.

Un album tra la Roma di Trastevere, nostalgie, fratellanza, amori e ricordi ammaccati da qualche bicchiere di troppo.

Ma chi sono Carl Brave e Franco 126?
Rispettivamente Carlo Coraggio e Franco Bertolini, 28 e 25 anni.

– Carl Brave –

Il rapper e produttore trasteverino dai riccioli castani Carl, esordisce come solista nel 2013 con “Brave Ep” e con questo il suo primo video ufficiale non che prima traccia del progetto ovvero “Cleopatra. Inizia a collaborare con il gruppo CXXVI quando questo si espande e prende il nome di Guasconi vantando quindi molti componenti tra cui Franco 126, Asp, Ketama, Pretty Solero.
I primi pensieri che mi sono venuti in mente leggendo CXXVI sono stati due: i numeri romani servono ancora a qualcosa e perché 126? Ebbene ho cercato una risposta: 126 è il numero dei gradini delle scale di Viale Glorioso. “Un posto dove stavamo noi da pischelli” dice Franco nell’intervista ad HipHopTv.

– Franco 126 –

Franco 126 inizia a masticare rap qualche anno dopo il suo collega, il suo primo lavoro si intitola “Buchi Neri” in collaborazione con Il Tre, produttore di Berlino che ha lavorato con importanti manifesti della scena rap italiana come Gemitaiz o MadMan. È uno dei membri fondatori del gruppo CXXVI e insieme alla sua crew fa parte di LoveGang che non è niente di concreto, è uno stile di vita nel quale chiunque si può rispecchiare fondato da Pretty Solero.

Carl e Franco hanno la combo speciale per una collaborazione che, a mio parere, possa continuare ad esistere anche andando avanti nel tempo: loro stessi dicono di aver “quasi lo stesso passato” e la seconda qualità vincente e sopratutto rara è la capacità di evadere dagli schemi e quindi dalle tematiche solitamente affrontate dalla scena italiana.

#FacceCaso

Di Claudia Biasci

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0