Tempo di lettura: 3 Minuti

Se gli inquinanti uccide, la salvezza è il TG USA 2.0

Se gli inquinanti uccide, la salvezza è il TG USA 2.0

In quest'edizione parliamo delle vittime degli inquinanti, di un vaccino “riflesso” e di una possibile cura per il cancro al pancreas. Restate con noi

Teramo: aggressione all’Itis di Giulianova
Cerchi lavoro? Tranquillo, c’è l’ONU
Quattro chiacchiere con Arianna Pizzi, la ragazza prodigio con la passione per la musica

In quest’edizione parliamo delle vittime degli inquinanti, di un vaccino “riflesso” e di una possibile cura per il cancro al pancreas. Restate con noi.

Archiviato un 2020 difficile, continua a combattere contro il Coronavirus e ad indebolirlo con le sue bombe (ogni settimana una nuova Covid News nel box a metà articolo). È il TG USA 2.0 ladies and gentlemen, siete carichi per il nuovo anno? Allora daje; anzi, C’MON!

L’inquinamento uccide più del Covid

Stando ad uno studio coordinato dalla Harvard University e pubblicato su Environmental Research, l’inquinamento atmosferico provocherebbe infatti alla morte di più di 8,5 milioni di persone all’anno, ossia circa il 18% dei decessi globali totali. Le aree più colpite sono gli Stati Uniti orientali, l’Europa e il Sud-est asiatico, ovvero le aree con la concentrazione più alta di sostanze inquinanti.

Curiosità della settimana: la University of Oregon di Eugene è stata la sede del cosiddetto Oregon Experiment, un modello di urbanistica che ha ispirato un omonimo saggio di architettura scritto da Cristopher Alexander nel 1975.

Coronavirus, il vaccino si eredita?

La risposta a questo quesito potrebbe essere sorprendente. Perché i ricercatori della Florida Atlantic University di Boca Raton hanno studiato il caso di un’operatrice sanitaria vaccinatasi tre settimane prima del parto e hanno rilevato la presenza degli anticorpi IgG nel sangue della neonata e anche in quello contenuto nel cordone ombelicale. Gli scienziati, però, hanno precisato subito che prima di poter trarre qualsiasi tipo di conclusione saranno necessari studi più approfonditi.

Si è laureato a…Evanston (Illinois). Stiamo parlando del protagonista di Friends David Schwimmer che ha conseguito una laurea in Teatro e Linguaggio presso la Northwestern University nel 1988.

La droga fa male? Sì, ma non sempre

ProAgio, per esempio, non solo non fa male, ma fa addirittura bene. Già, ma cos’è ProAgio? È una droga sviluppata da un gruppo di ricercatori della Georgia State University guidati dal professore di biologia Zhi-Ren Liu; una droga che, però, fa sballare solamente i malanni. Stando allo studio che è stato pubblicato su Cellular and Molecular Gastroenterology and Hepatology dal team di ricerca, il ProAgio è efficace nella cura del cancro al pancreas.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 saluta, ringrazia e augura una buona giornata a voi e ai vostri congiunti. Inoltre vi invita to be careful (de ‘sti tempi più del solito) o, se preferite, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0