Tempo di lettura: 2 Minuti

I Passi offre lavoro ai giovani del quartiere


I Passi offre lavoro ai giovani del quartiere


Trasformare un'edicola in disuso in un chiosco ortofrutticolo che toglierà i ragazzi dalla strada? Questa si che è una grande idea. #FacceCaso. Dare l

L’università di Trento punta sul volley
A scuola con… Chiara Ferragni!
Piano per mettere fine allo spaccio davanti le scuole

Trasformare un’edicola in disuso in un chiosco ortofrutticolo che toglierà i ragazzi dalla strada? Questa si che è una grande idea. #FacceCaso.

Dare lavoro ai giovani disoccupati? È la nuova missione del Movimento 5 Stelle di Pisa, il Meet-up storico ed il Comitato I Passi che si stanno impegnando ad accendere i riflettori sul quartiere.

Purtroppo la zona soffre. I residenti hanno bisogno di un sottopasso che colleghi il rione al resto della città, una riqualificazione generale dell’area verde e manutenzioni profonde delle strade interne.
“I Passi è un quartiere che nasce negli anni ’50 a seguito di un importante urbanizzazione che ha visto insieme crescere diverse generazioni, un quartiere che nel tempo ha visto progressivamente alzare l’età media e che si vede preoccupato per la perdita di alcuni requisiti fondamentali legati alla serenità” racconta il MS5.

L’idea è quella di mettere a disposizione l’edicola in Largo Ippolito Nievo per un progetto di inserimento lavorativo di alcuni giovani del quartiere:

si distribuiranno verdure provenienti dal mercato di Pontasserchio ogni mattina, a chilometro zero, aprendo ai ragazzi le porte per una prospettiva futura.

“Ci hanno colpito molto le parole dei membri del Comitato preoccupati dell’escalation di violenza nel quartiere che negli ultimi mesi ha visto risse e accoltellamenti fra ragazzi dei Passi e alcuni spacciatori. Il Comitato non ha alzato le barricate con le solite risposte di pancia che si leggono sui media, ma ha rilanciato una proposta interessante, quella di impiegare i giovani del quartiere in azioni lavorative per dare un segnale alla città. Riteniamo che questo sia uno dei massimi esempi di cittadinanza attiva che si possa dare, un appello a cui il quartiere ha aderito promuovendo una cena per raccogliere i fondi necessari all’avvio dell’attività” dicono i consiglieri comunali del M5S.

L’appuntamento di beneficenza che servirà ad acquistare bilance, cassa e macchinari è previsto per domenica 27 novembre alle ore 19.30 in via Francesco Galiani. Se dovessi trovarti da quelle parti, non tirarti indietro. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0