Tempo di lettura: 3 Minuti

Genova: lavori nelle scuole e risparmio del Comune

Lo sapevi che il Comune di Genova è proprietario di 202 scuole e in più paga l’affitto per altre 30?#FacceCaso. Tra poco più di un mese a Genova, la s

Magritte a Milano, parliamo della Mostra
Alcool? Giovany, stiamo migliorando!
Giovany, ma perchè ci ostiniamo a credere nella disinformazione? Che ci succede?

Lo sapevi che il Comune di Genova è proprietario di 202 scuole e in più paga l’affitto per altre 30?#FacceCaso.

Tra poco più di un mese a Genova, la scuola media di corso Torino si trasferirà dove  anni fa si trovava l’Istituto nautico. Attualmente il Comune è in affitto e paga la bellezza di 110 mila euro l’anno per la scuola di corso Torino. L’ex nautico è invece di proprietà comunale e ormai è in disuso da diverso tempo. Il Comune ha investito quasi un milione di euro per ristrutturarlo, ma in 9 anni di risparmi di affitto, si sarà ripagato le spese.

Lo sapevi che il Comune è proprietario di 202 scuole e in più paga l’affitto per altre 30? Il 30% di queste scuole è strato costruito prima del Novecento, il 10% prima dell’Ottocento e le più recenti risalgono agli anni Settanta. Oggi il Comune si trova con troppe scuole e il costo complessivo degli interventi in corso per metterle a norma, si aggira intorno ai 6 milioni di euro. Data la difficoltà a coprire le spese, scegliere con criterio dove intervenire diventa di fondamentale importanza. I parametri per misurare il rischio vanno dall’altezza del soffitto, all’accessibilità, alla presenza di una seconda scala. E’ sulla base di queste informazioni che il Comune deciderà a quale edifico dare la precedenza. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0