25 milioni in più per l’Alternanza scuola-lavoro

25 milioni in più per l’Alternanza scuola-lavoro

I numeri della riforma? Oltre 25mila giovani indirizzati verso i percorsi formativi e contratti di apprendistato che sono cresciuti del 33%, passando

Incentivi per assunzioni, abbiamo novità
Sapienza: appuntamenti da mercoledì 30 gennaio a domenica 3 febbraio
AGATy vince Let’s App 2017

I numeri della riforma? Oltre 25mila giovani indirizzati verso i percorsi formativi e contratti di apprendistato che sono cresciuti del 33%, passando da 6.618 a 8.810. #FacceCaso.

Buone nuove per il “sistema di apprendimento duale”: Governo e Regioni trovano un accorso e stanziano ulteriori 25 milioni di euro l’anno per l’Alternanza scuola-lavoro.

Le nuove risorse arriveranno dal ministero del Lavoro e si punterà soprattutto a rilanciare l’apprendistato di primo livello.

Tutte le news verranno scritte nel dettaglio all’interno di un emendamento al decreto della Buona Scuola di riordini dell’istruzione professionale statale.

I numeri della Buona Scuola? Oltre 25mila giovani indirizzati verso i percorsi formativi e contratti di apprendistato che sono cresciuti del 33%, passando dai 6.618 del 2015  ai 8.810 del 2016.

Per le imprese saranno previsti incentivi ad hoc: riduzione dei contributi e sgravi prorogati dalla legge di Bilancio fino al 31 dicembre. Per coprire inoltre le spese dei tutor aziendali, si possono ottenere fino a 3mila euro. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0