Tempo di lettura: 3 Minuti

Franchising, la nuova frontiera per i nostri business

Franchising, la nuova frontiera per i nostri business

Sono ben 150mila i giovani che si sono avvicinati a questo ambito nell’ultimo anno, una grande possibilità per coloro che hanno voglia di mettersi in

Come affrontare il primo giorno d’università da matricola
Cocaina, la Colombia vuole legalizzarla: sarà la fine di un’era?
Tra Prank e Vlog una nuova generazione di Youtubers

Sono ben 150mila i giovani che si sono avvicinati a questo ambito nell’ultimo anno, una grande possibilità per coloro che hanno voglia di mettersi in proprio.

Il franchising o affiliazione commerciale è un contratto, una collaborazione tra due aziende o tra un’azienda e un privato. L’ “azienda madre” concede, previo pagamento di un canone, il proprio marchio, le proprie conoscenze e una serie di altri servizi all’ “affiliato”.

Il franchising è un buon modo per avviare un’attività. Una strada che coinvolge sempre di più i giovani, sono infatti 150mila coloro che hanno deciso di intraprendere questa strada solo nell’ultimo anno. Evidentemente questo settore seppur piccolo è in grande crescita e si sta sviluppando, tanto che nel 2016 ha fatturato ben 23 miliardi.

I numeri esposti sono i risultati di un sondaggio del Centro Studi del Salone Franchising di Milano, la fiera che si terrà dal 12 al 24 Ottobre a Milano.

La buona notizia è che la maggior parte di coloro che si avvicinano al Franchising sono giovani compresi tra i 25 e i 35 anni che hanno voglia di lavorare e mettersi in proprio. In particolare, su un totale di 500mila persone che costituiscono il mondo del Franchising, il 32,5% è composto da giovani, dato in continua crescita.

Ma cerchiamo di capire meglio qual è il profilo del “ragazzo tipo” che si avvicina a questo mondo.

  • Il 60% di loro è maschio
  • nel 65% dei casi proveniente dal Nord Italia
  • nel 12.5% dal Centro
  • nel 22,5% dal Sud.

I motivi che hanno spinto gli intervistati a intraprendere questa strada sono vari, ma il principale (53%) è la voglia di mettersi in proprio.

Per quanto riguarda gli ambiti di investimento dei franchisee, il più ambito è quello del food per il 31,5%, segue la moda e l’abbigliamento con il 30%.

Insomma, il mondo del franchising infonde sicurezza tra coloro che decidono di volerci investire i propri risparmi. La maggior parte degli intervistati, infatti, dichiara di avere una certa tranquillità nel lavorare con un marchio che ha già una sua fama. Infatti, il 35% è disposto ad investire nell’attività fino a 50mila euro per l’avviamento dell’impresa.

Dunque ragazzi, se siete spaesati, insoddisfatti del vostro impiego o stanchi di lavorare per qualcuno, sappiate che il mondo del Franchising potrebbe essere una buona possibilità per voi!

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0