Tempo di lettura: 1 Minuti

Negli U.S.A. è guerra alle Fake News

Negli U.S.A. è guerra alle Fake News

Grandi nemiche dell’informazione, le Fake News preoccupano un po’ tutti. Fake News è un’espressione che notiamo ovunque negli ultimi tempi. Dato che

Design e tecnologia: 4 idee geniali che arrivano dal Global Grad Show
Altro che Google: dall’Europa Qwant, il motore di ricerca che difende la privacy
La novità di Twitter: video a 360 gradi

Grandi nemiche dell’informazione, le Fake News preoccupano un po’ tutti.

Fake News è un’espressione che notiamo ovunque negli ultimi tempi. Dato che repetita iuvant, le fake news sono quelle notizie non vere ma anche quelle distorte, che partono da qualcosa di reale ma non lo sono fino in fondo.

Sappiamo, purtroppo, che non tutti riescono a distinguere una notizia reale da una falsa, soprattutto con smartphone alla mano e social network dove si stanno diffondendo, ahimè, sempre più notizie senza alcun fondamento. Tra immigrati, vaccini, governi non eletti e chi più ne ha più ne metta non si crede più a nessuno, a meno che non si sappia comprendere fino in fondo la veridicità di ciò che si legge.

È un problema riconosciuto anche negli Stati Uniti dove alcuni enti hanno inaugurato dei brevi corsi per riuscire a riconoscere un vero fatto di cronaca, come anche a separare il racconto dall’opinione. Il Newseum di Washington ha, per esempio, organizzato dei corsi per insegnare ai ragazzi a non cadere nei tranelli del Web, portando alla loro attenzioni articoli e veri e altri un po’ meno.

A quanto vediamo ogni giorno sui social non è solo un problema delle nuove generazioni quanto anche di quelle un po’ più “mature” che condividono post probabilmente senza leggerli e sicuramente senza comprendere che sono cose false. Tutto ciò forse deriva da una sfiducia generale nell’informazione come si vede da un sondaggio svolto in Gran Bretagna, dove solo il 24% di 1500 persone intervistate dice di credere ai vari canali di trasmissione dell’informazione.

#Malemale davvero, ma dove finiremo?

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0