Tempo di lettura: 1 Minuti

SO.R.TE va in goal per la solidarietà!

SO.R.TE va in goal per la solidarietà!

Domenica 22 ottobre gli amici di SO.R.TE scenderanno in campo nel circolo Futbolclub. Non una semplice partita, ma la quinta edizione di “Un Goal per

5 app per sopravvivere alla primavera
Spontime, un’app antitesi di se stessa
Lifestage è sempre più vicino!

Domenica 22 ottobre gli amici di SO.R.TE scenderanno in campo nel circolo Futbolclub. Non una semplice partita, ma la quinta edizione di “Un Goal per la Solidarietà”.

SO.R.TE ci regala un altro bellissimo momento di condivisione sul territorio. Sarà infatti questa domenica la quinta edizione del torneo “Un Goal per la Solidarietà”, in cui le squadre maschili e femminili loro e dell’Associazione “Edoardo Con Noi” Onlus si sfideranno.
Al circolo FutbolClub di Roma, sotto il patrocinio del CONI, del II Municipio di Roma Capitale e del Circolo Canottieri Roma e con il sostegno dell’ASI (Associazioni Sportivi Sociali Italiane), ci sarà modo di sensibilizzare il tema della ricerca sul diabete giovanile di tipo 1.

Una raccolta fondi che porta alla luce problematiche sociali dei più giovani e offrire il ricavato ai progetti già in atto sul territorio.
A supportare l’iniziativa è quindi L’Associazione Edoardo Con Noi – Onlus, che ha finanziato borse di studio sulla ricerca del diabete di tipo 1 e il supporto psicologico alle famiglie con figli affetti da questa patologia.
Lorenzo Guido, coordinatore dell’associazione, ha dichiarato: “E’ con grande orgoglio che ci avviamo a questa quinta edizione di un goal per la solidarietà.Il legame con SO.R.TE. diventa sempre più solido e, dal nostro canto, stiamo progettando di fare un cortometraggio per Il Myllennium Award per sensibilizzare sempre più l’opinione pubblica nei confronti della ricerca sul diabete giovanile”.


L’evento, dalle 14:00 alle 18:30, avrà il seguente programma:
-Partita Calcetto Bambini 14/15
– Calcetto Femminile 15/16
– Calciotto Maschile 16/17.
A seguire, premiazione dei tornei e breve resoconto delle attività svolte dalle Associazioni con merenda offerta a tutti i partecipanti e sostenitori.

Francesco De Crescenzo, presidente di SO.R.TE, è pronto per l’iniziativa: “Quello che mi sento di dire è che se siamo riusciti in quattro anni a coinvolgere oltre 350 ragazzi nelle nostre attività, significa che i giovani romani hanno molto da dare e che quindi stiamo percorrendo la strada più giusta”.

Una #bellastoria che non potevamo non raccontarvi. Noi ci saremo, e voi?

 

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0