Tempo di lettura: 2 Minuti

Quante ricerche fanno i fuorisede per camere nelle città?

Quante ricerche fanno i fuorisede per camere nelle città?

Subito.it ha analizzato il numero di ricerche condotte sulla propria piattaforma da studenti fuorisede in cerca di una sistemazione. Un totale di 4 mi

Elezioni amministrative: candidarsi a 22 anni, la scelta di Marco Corbucci
Tante domande per pochissimi posti, via alle pre-selezioni in Trentino
Lavorare d’estate grazie ad Unicredit: perchè no?!

Subito.it ha analizzato il numero di ricerche condotte sulla propria piattaforma da studenti fuorisede in cerca di una sistemazione. Un totale di 4 milioni di ricerche solo per camere e posti letto.

I fuorisede in cerca di casa sono un fenomeno inesauribile, anzi anche in crescita rispetto agli scorsi anni. Lo testimonia una ricerca condotta attraverso i risultati interni da Subito.it.
Il sito-app che permettere di vendere e acquistare qualsiasi cosa, oltre che ricercare case e stanze da affittare, ha elaborato numeri interessanti. Prendendo in analisi l’ultimo anno, e in particolare il periodo di luglio, si sono potuti vedere numeri sulle ricerche d’affitto in crescita.

Ciò che si cerca è principalmente una camera singola, vicina ai poli universitari o con mezzi di trasporto che ben li colleghino.
Neo diplomati pronti a cambiare città o regione, ma anche chi passa a una magistrale in altra sede, tutti alla ricerca (4 milioni solo su Subito.it) delle case nelle città con le 10 facoltà più prestigiose per il Censis.

In questo luglio e agosto c’è stato un incremento del 47% rispetto alla media mensile.

Bari ha avuto addirittura un + 67%, mentre Catania + 80%, città più grandi come Milano, Roma e Firenze hanno invece un interesse costante durante tutto l’anno.

Le soluzioni più gettonate sono stanze singole con bagno privato. Le zone preferite sono quelle nel centro delle città, facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici o nei pressi di stazioni ferroviarie o poli universitari. La media minima di prezzo sono i €190 a Catania, con il picco di €450 a Milano, la più cara di tutte.La richiesta quantitativa maggiore è quella di Roma, con quasi 300.000 ricerche solo a luglio-agosto e un incremento del 23% sulla media mensile. Eur, Tiburtina, Garbatella, Policlinico e Tuscolana i quartieri più ricercati, nonché più vicini alle zone universitarie principali.

Milano è davvero vicina, con quasi 290.000, tra Cattolica, Bocconi, Statale e Politecnico.
Seguono anche Bologna, con 170.000 ricerche e un incremento del 63%), oltre alla già citata Catania, con quasi 92.000 ricerche, incremento più alto di tutte (80%) e il prezzo medio più basso, 190€.
Solo quinta Firenze, con circa 88.000 ricerche e un incremento pari al 16%. Qui la spesa media è di 380€ per abitare vicino alle università.
Per il resto della Top Ten abbiamo Torino, poi Napoli, Padova e Bari.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0