Tempo di lettura: 1 Minuti

Ecco Google Voice Access

Ecco Google Voice Access

Google Voice Access è la nuova app per controllare lo smartphone senza tocchi. Scopriamo come funziona e che effetti potrà avere! Un’accessibilità ul

Global Grad Show: le 5 app più interessanti
Apple acquista Shazam?
Mondo Insieme ti apre le porte per studiare in America

Google Voice Access è la nuova app per controllare lo smartphone senza tocchi. Scopriamo come funziona e che effetti potrà avere!

Un’accessibilità ultra-avanzata, che possa far controllare lo smartphone anche con un’interazione a distanza. Voice Access sembra pronto a rivoluzionare il settore dei controlli remoti, meglio ancora degli assistenti. È un nuovo servizio pensato a Mountain View, che potrà rivelarsi di grande aiuto per le persone con disabilità motorie e necessità di utilizzo non ravvicinato.

Con il servizio infatti apparirà nella schermata un insieme di numeri, ognuno corrispondente a un’azione eseguibile. L’interazione avviene così pronunciando il numero quale comando desiderato e corrispondente a ciò che si vuole far fare.
Sarà molto importante il legame con Google Assistant, insieme a cui si possono avviare app, effettuare ricerche, scrivere messaggi ed utilizzare tutti gli altri servizi che già conosciamo.

Google pensa che possa essere uno strumento utilizzabile non solo da chi alle prese con problemi fisici, ma anche da chi svolge lavori in cui si hanno spesso le mani occupate, quindi lo schermo non è toccabile.
Google Voice Access è comunque già disponibile in tutto il mondo, scaricabile direttamente da Google Play. Se vi servisse, giusto provarla e capire quanto possa essere veramente d’aiuto!

FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0