Tempo di lettura: 3 Minuti

Andy Warhol al Vittoriano: breve ma intenso. Sconti x universitari! (FOTO)

Andy Warhol al Vittoriano: breve ma intenso. Sconti x universitari! (FOTO)

L’esposizione di Andy Warhol conta oltre 170 opere, e riassume la straordinaria vita di un personaggio che ha cambiato il modo di concepire l’Arte e p

Hold: l’APP per non usare il cellulare. Ma in che senso?
Problemi con il numero chiuso anche all’Università di Palermo: l’Unu denuncia ma non ricorre al Tar
Prove invalsi: nel segno del 3

L’esposizione di Andy Warhol conta oltre 170 opere, e riassume la straordinaria vita di un personaggio che ha cambiato il modo di concepire l’Arte e pure quello della musica, del cinema e della moda. #FacceCaso.

Anche se la mostra di Andy Warhol ha aperto i battenti a Roma il 3 ottobre, negli spazi del Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, io ho avuto modo di andarci solo qualche giorno fa.

Non è la prima volta che mi capita di vedere Warhol, ma stavolta è stato diverso, l’esposizione interamente dedicata al suo mito è stata realizzata in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita.

Prodotta e organizzata da Arthemisia in collaborazione con Eugenio Falcioni & Art Motors srl e curata da Matteo Bellenghi, si tratta di una breve ma intensa esposizione che parte dalle origini artistiche della Pop Art: nel 1962 Andy Warhol inizia ad usare la serigrafia e crea la serie Campbell’s Soup, le famose minestre in scatola che almeno una volta nella vita avrai visto riprodotte su qualche rivista o sui social.

Avrai modo di ammirare le serie su Elvis, su Marilyn, sulla Coca-Cola.

L’esposizione conta oltre 170 opere, e riassume la straordinaria vita di un personaggio che ha cambiato il modo di concepire l’Arte e pure quello della musica, del cinema e della moda. 

Un immersione nell’originale percorso di un artista che ha letteralmente sconvolto i canoni dell’estetica tradizionale. Ecco qui qualche informazione utile sulla mostra.

Per fare un salto al Complesso del Vittoriano avrai tempo fino al 3 febbraio 2019.

Se vuoi trascorrere un Capodanno alternativo e all’insegna della cultura, sappi che la mostra resterà aperta anche:

Lunedì 31 dicembre 9.30 – 15.30

Martedì 1 gennaio 15.30 – 19.30

Domenica 6 gennaio 9.30 – 20.30

(la biglietteria chiude un’ora prima)

ORARI

da lunedì a giovedì 9.30 – 19.30

venerdì e sabato 9.30 – 22.00

domenica 9.30 – 20.30

(la biglietteria chiude un’ora prima)

BIGLIETTI

Intero 13€ + 1,50€ prevendita

Ridotto generico 11€ + 1,50€ prevendita
Visitatori da 11 a 18 anni, visitatori oltre i 65 anni con documento, studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento)

Ridotto generico 11€
Militari e appartenenti alle forze dell’ordine; diversamente abili; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) non accreditati.

Ridotto universitari 6€
Tutti i martedì non festivi per gli universitari muniti di tesserino senza limiti d’età!!

#FacceCaso. 

Di Francesca Romana Veriani 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0