Tempo di lettura: 3 Minuti

Hollywood laureata, ecco i “Graduate Awards” 2019

Hollywood laureata, ecco i “Graduate Awards” 2019

In occasione dell'imminente assegnazione degli Oscar, scopriamo quali sono gli attori di Hollywood che ci hanno saputo fare anche da studenti. Ormai

Uccelli, inquinamento e ODS, si parla di ambiente al TG USA 2.0
Si chiama “Steve Jobs” ed è un’azienda tutta italiana
La cancellazione di House of Cards, spiegata bene

In occasione dell’imminente assegnazione degli Oscar, scopriamo quali sono gli attori di Hollywood che ci hanno saputo fare anche da studenti.

Ormai ci siamo, poco più di 24 ore e scopriremo finalmente i nomi dei vincitori dei Premi Oscar 2019. Alle 2.00 di notte di dopodomani (ora italiana), infatti, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences incoronerà gli attori e i registi migliori del pianeta nella splendida cornice di Hollywood.

I candidati li conoscete già. Quello che molto probabilmente non sapete, però, è che alcuni di quei candidati sono pure laureati. Per questo noi di FacceCaso abbiamo ideato i “Graduate Awards”, che verranno assegnati a coloro che, oltre che sul grande schermo, si sono contraddistinti anche tra i banchi universitari. Ma non perdiamoci in chiacchiere e scopriamo subito i vincitori.

Miglior laureato protagonista: Bradley Cooper (A Star Is Born)

Ebbene sì, a quanto pare dietro a quella faccia da belloccio si nasconde uno studente con i fiocchi. Dopo essersi diplomato alla Germantown Academy nel 1993 il regista e protagonista di A Star Is Born si è iscritto alla Georgetown University, dove 4 anni più tardi si è laureato addirittura con lode in Letteratura Inglese. Hai capito Bradley…

Miglior laureata protagonista: Glenn Close (The Wife)

In pochi lo sanno ma Glenn Close ha mosso i suoi primi passi da attrice proprio all’università, più precisamente al College of William and Mary di Williamsburg (Virginia). E’ nel teatro di questo ateneo statunitense, infatti, che la 72enne di Greenwich ha iniziato a recitare proseguendo in parallelo i suoi studi, conclusi con una doppia laurea in Teatro e Antropologia.

Miglior laureato non protagonista: Mahershala Ali (Green Book)

Il 45enne californiano è sicuramente nel momento migliore della sua carriera ma se adesso è un attore affermato lo deve anche ai suoi studi. In fondo la passione per la recitazione di Mahershala è sbocciata quando si trovava al Saint’s Mary College, l’ateneo nel quale si è laureato in Scienze della Comunicazione.

Miglior laureata non protagonista: Rachel Weisz (La Favorita)

La carriera di Rachel è iniziata abbastanza presto. A 14 anni, infatti, lavorava già come modella e fotomodella e nello stesso periodo rifiutò persino un ruolo di primo piano nel film King David. Il motivo? Non si sa. Forse la Weisz era troppo presa dai suoi studi, che ha poi ottimamente concluso con una laurea in Letteratura Inglese al Trinity Hall, uno dei college più antichi di Cambridge.

Miglior laureato alla regia: Spike Lee (BlacKkKlansman)

Dopo aver frequentato il prestigioso Morehouse College di Atlanta, il regista afroamericano si è iscritto alla New York University. Qui si è laureato nel 1978 in Cinema presentando come tesi un mediometraggio dal titolo “Joe’s Bed-Stuy Barbershop”, selezionato al Festival di Locarno e vincitore di diversi premi. Attualmente, quando non è impegnato ad Hollywood, Spike ricopre il ruolo di insegnante presso l’ateneo della Grande Mela.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0