Tempo di lettura: 3 Minuti

Coronavirus per noi, musica per i gatti e TG USA 2.0 per voi

Coronavirus per noi, musica per i gatti e TG USA 2.0 per voi

Nell'edizione odierna parleremo ancora di Coronavirus, ma anche di musica per gatti e del mercato immobiliare, che “discrimina” le donne. Era andato

Super metalli, terremoti e molto altro nel Best Of del TG USA 2.0
Alternanza Scuola-Lavoro? In Lombardia vale anche il Management Game
USA: la scuola deve cambiare faccia

Nell’edizione odierna parleremo ancora di Coronavirus, ma anche di musica per gatti e del mercato immobiliare, che “discrimina” le donne.

Era andato in ferie qualche mese fa facendo piangere moltissimi lettori di FacceCaso; adesso, però, è tornato nella sua versione 2.0, pronto a scuotere i vostri giovedì con le sue bombe e con qualche novità. E’ il TG USA ladies and gentlemen, siete carichi? E allora daje; anzi, C’MON!

🤔Sessismo immobiliare

Interessante studio quello effettuato dalla Yale University di New Haven e pubblicata dal periodico settimanale “The Economist”. Dalla ricerca in questione, che ha preso in esame le compravendite di diverse case avvenute a cavallo tra il 1991 e il 2017, è emerso che le donne pagano gli immobili il 2% in più rispetto agli uomini e le rivendono al 2% in meno.

Curiosità della settimana: il primo vaccino contro la poliomelite è stato messo a punto dal medico statunitense Jonas Salk nel 1955 all’interno della Scuola di Medicina dell’Università di Pittsbourgh.

🤒Coronavirus, gli USA hanno paura

Continua l’emergenza Coronavirus per l’Italia, rimasta ormai quasi completamente isolata dal resto del mondo. Anche diversi atenei d’oltreoceano, infatti, hanno scelto di sospendere i programmi per gli studenti nel nostro Paese. Questa drastica decisione, annunciata dalla CNN, è stata presa dalla Elon University dalla Fairfield University, dalla Florida International University, dalla New York University e dalla Syracuse University.

Si è laureato a…Filadelfia. Stiamo parlando del giovane co-fondatore di YouTube Chad Hurley, che ha conseguito una laurea in Belle Arti presso l’Università della Pennsylvania.

😺Musicopatici

Potrebbe essere un aggettivo perfetto per i gatti, almeno stando alla ricerca della Scuola di Medicina Veterinaria della Louisiana State University, pubblicata sulla rivista Journal of Feline Medicine and Surgery. Lo studio in questione, effettuato su 21 felini divisi in tre gruppi da 7, ha evidenziato come i gatti tendano a rilassarsi di più quando vengono sottoposti all’ascolto di un tipo di musica creata ad hoc per loro, composta cioè da suoni molto simili alle fusa.

Per questa settimana è tutto cari lettori. Il TG USA 2.0 vi saluta, vi ringrazia, vi augura una buona serata e come sempre vi invita to be careful; insomma, a FacceCaso.

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0