Tempo di lettura: 1 Minuti

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo album di Kolé

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo album di Kolé

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è Kolé a passare sotto le grinfie di Giorgia per parlare del nuovo singolo. Esce oggi vene

FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Sebaa
AvA è tornata con un nuovo singolo: ecco “Canzone triste”
FacceSapè: ecco la nostra intervista per il nuovo singolo di Femmina

Nuovo appuntamento con le nostre interviste musicali: oggi è Kolé a passare sotto le grinfie di Giorgia per parlare del nuovo singolo.

Esce oggi venerdì 25 giugno “Kolé”, il disco omonimo di debutto dell’artista di Roma. Dopo l’esordio con “Your Mouth”, e il successivo singolo “Red Fruits” torna l’atipica cantautrice romana classe 1993 che si lascia influenzare da Radiohead e Portishead, Moltheni e Afterhours, ma anche da Quantic Soul Orchestra e Fela Kuti. Un mix unico che ci porta nel territorio inesplorato all’interno di un esperimento sussurrato ed elegantissimo tra trip hop, funk e nu soul. “Kolé” è il suo disco di debutto.

Ecco cosa ci ha raccontato!

C’è un tema ricorrente nei tuoi pezzi?
No, sicuramente raramente descrivo una precisa situazione facilmente identificabile, è più una narrazione sulle sensazioni provate in relazione a persone e fatti.

Ti ricordi ancora la prima canzone che hai scritto? Com’era?
Penso fosse per un saggio di pianoforte, era semplice e dai toni drammatici Haha. L’andamento sincopato, così disse il maestro.

Chi è Claudia e chi è Kolè? E chi ha la meglio quando litigate?
Siamo la stessa persona, ci vogliamo bene, credo.

Cosa ti ha avvicinato alla musica? E alla storia medievale?
La musica così come la filosofia le ho sempre avvertite come parti di me, delle modalità espressive mie proprie che ho cercato di arricchire e rinvigorire il più possibile nel corso del tempo. Dentro casa mia sicuramente la musica c’è da sempre, la filosofia l’ho riconosciuta in adolescenza e non l’ho più lasciata.

Questo è un sito dedicato agli studenti, quindi non possiamo lasciarti andare senza chiederti qualcosa in più sul tuo percorso scolastico!
Non sono più una studentessa, ho frequentato il liceo classico e poi mi sono laureata in filosofia.

#FacceCaso

Di Giorgia Groccia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 1