Tempo di lettura: 1 Minuti

In Spagna arriva la prima università di eSport

Forse vi insegneranno ad assemblare un team, a gestire gli allenamenti o far fronte a tornei e trasferte. Tutto quello che c’è da sapere sulla carrier

Università e esports
Professione videogiochi, ecco la prima laurea in eSport
Lascereste la vostra ragazza per i videogame?

Forse vi insegneranno ad assemblare un team, a gestire gli allenamenti o far fronte a tornei e trasferte. Tutto quello che c’è da sapere sulla carriera da pro-gamer. #FacceCaso.

Amanti dei videogiochi, campioni di League of Legends, collezionatori di carte da Magic, dalla Spagna con furore arriva quello che stavate aspettando: il primo corso universitario di eSport. A quanto pare neanche questa volta si tratta di uno scherzo, piuttosto dell’accordo siglato tra l’università Cattolica di Murcia e la Training Gamers. Il direttore del corso sarà Sergi Mesoreno, già direttore strategico della Liga dei Videojuegos Profesional spagnola.

“E’ un primo passo importantissimo per il mondo degli eSport, perché sarà la prima cattedra universitaria al mondo dedicata a questa realtà, la prima che analizzerà questo fenomeno sociale e approfondirà la materia dal punto di vista scientifico”, ha spiegato Tao Martinez, presidente di Training Gamers: “In questo momento si sta cercando in tutto il mondo di far diventare gli eSport qualcosa di sempre più professionale: il nostro obiettivo è fornire formazione e risorse a questo nuovo mercato”.

Cosa prevederà esttamente il corso non è ancora dato saperlo.. certo è che nessuno vi insegnerà a vincere a Overwatch o a LOL, probabilmente ci saranno materie come gestione economica, legale e organizzativa di una carriera da pro-gamer. Se anche tu non vedi l’ora di entrare a far parte del mondo dei videogiochi cosa aspetti ad informarti? #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0