Tempo di lettura: 3 Minuti

Un Campus per studenti all’EXPO

Un Campus per studenti all’EXPO

Dove sorgeva la fiera milanese nascerà una residenza studentesca. Infinite ore di fila, ammassati come aringhe in scatolette di latta, giorni sotto al

Parco della Salute di Torino, un’illusione che si eclissa
Tesi di laurea? No grazie!
Niente progetto Staveco: Bologna saluta il nuovo campus universitario

Dove sorgeva la fiera milanese nascerà una residenza studentesca.

Infinite ore di fila, ammassati come aringhe in scatolette di latta, giorni sotto al sole, pranzi da 300 euro, stand visionari e un’infinità di gente. Questo è stato l’EXPO Milano 2015. E questo sarà ciò che accadrà a quell’area ora che è terminato: vi nascerà un campus scientifico sede della Statale di Milano.

Il Campus, che dovrebbe sorgere appunto nell’area di Rho, sarà soltanto uno delle decine di progetti pensati per l’area ora vuota, e costerà circa 380 milioni di euro. L’immensa struttura servirà ad accogliere bene 18 mila studenti e avrà una superficie di 150 mila metri quadrati. Tutto ciò per permettere agli studenti di poter vivere a Milano spendendo poco, il che aumenterebbe l’afflusso di giovani a Milano, il che a sua volta garantirebbe nuove entrate per la metropoli lombarda.
E il tutto, entro il 2023. Beh, almeno ora l’area di EXPO servirà a qualcosa più che a fare file.

Di Giulio Rinaldi

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0