Tempo di lettura: 3 Minuti

Scandalo Unipr: immatricolazioni in tilt

Scandalo Unipr: immatricolazioni in tilt

A Parma 2722 iscrizioni concentrate in pochi minuti: il primo giorno cresce il numero delle immatricolazioni rispetto allo scorso anno #FacceCaso. I s

Il divario sociale che pesa sull’Università: crollano le iscrizioni delle classi meno abbienti
Crescono le immatricolazioni all’università, ma non al Centro
Aperte le iscrizioni all’Università di Siena

A Parma 2722 iscrizioni concentrate in pochi minuti: il primo giorno cresce il numero delle immatricolazioni rispetto allo scorso anno #FacceCaso.

I sapientini si lamentano tanto di Infostud, ma a Parma c’è chi che sta peggio. Ieri il sistema di immatricolazioni di Unipr è andato in tilt ed ha ripreso a funzionare regolarmente solo intorno alle 18:00, quando sono stati la bellezza di 2722 gli studenti a iscriversi: 2412 per i corsi a numero programmato, 305 per i corsi a libero accesso.

Iscrizioni in crescita rispetto allo scorso anno, quando il primo giorno furono 1452 gli iscritti ai corsi a numero programmato e 190 ai corsi a libero accesso. Per tutti coloro che non avessero compilato l’iscrizione in tempo, niente paura: nei prossimi giorni ci sarà la possibilità di venire ripescati a seguito dei successivi scorrimenti dell’elenco.

Per tutti coloro che invece dovessero riscontrare delle difficoltà nelle modalità d’iscrizione, scrivere all’indirizzo email helpdesk.studenti@unipr.it o telefonare al numero dedicato 0521.902050. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0