Tempo di lettura: 2 Minuti

Facebook at work, un social pensato per gli uffici

A ottobre il lancio del nuovo progetto di casa Facebook, orientato a integrare sempre più il mondo aziendale con le piattaforme social. Il primo passo

Per Flavio Briatore l’università “è fuori” ma noi non siamo d’accordo
In Austria una diciottenne denuncia i genitori per delle foto su Facebook!
Facebook rientra nel mercato cinese, con censura

A ottobre il lancio del nuovo progetto di casa Facebook, orientato a integrare sempre più il mondo aziendale con le piattaforme social. Il primo passo per annullare le distrazioni da social sul lavoro?

Dalla versione beta alla definitiva: Facebook at work è un’importantissima apertura alla totale integrazione tra spazio lavorativo e spazio social.

Probabilmente da Ottobre sarà infatti possibile per le aziende

far interagire dipendenti, dirigenti e chiunque altro in uno spazio apposito, sulla base della celebre piattaforma.

Il progetto nasce da due anni di lavoro ed è stato già adottato da alcune realtà come Heineken, royal Bank of Scotland e Century 21, in cui gli utenti-lavoratori potranno sfruttare i profili pre esistenti per ritrovarsi nell’ambiente aziendale, ma allo stesso tempo virtuale.

Microsoft in risposta ha già annunciato che procederà con un’integrazione della sua piattaforma per le imprese, Yammer, con la produttività Office 365.

Certo, di fronte alla potenza social di Facebook, sembra improbabile che gli avversari possano resistere.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0