Tempo di lettura: 1 Minuti

L’Universo spiegato fra i banchi di scuola: parte il ciclo “La Scienza a Scuola”

L’Universo spiegato fra i banchi di scuola: parte il ciclo “La Scienza a Scuola”

Siamo soli nell’universo? Com’è nata la vita sulla terra? Esistono altri pianti extrasolari simili al nostro? Questo e molto altro nel primo incontro

Favola di un disabile che va/non va/andrebbe a Scuola
Olanda vs inquinamento 1-0
Storia alla maturità, addio al tema! Gli storici protestano

Siamo soli nell’universo? Com’è nata la vita sulla terra? Esistono altri pianti extrasolari simili al nostro? Questo e molto altro nel primo incontro “i marziani siamo noi” firmato Zanichelli.

Un appuntamento molto speciale quello che avverrà oggi, 14 ottobre, nel Liceo Volta di Colle Val D’Elsa (Siena), dove il noto astrofisico Giovanni Bignami incontrerà gli studenti dell’istituto per la prima lezione del ciclo “La Scienza a Scuola” a cura di Zanichelli.
Un affascinante viaggio alla ricerca delle risposte che da sempre hanno portato l’uomo a spingersi un passo più in là, ripercorrendo le tappe più importanti della ricerca scientifica fino ai nostri giorni.

Quello che partirà con l’incontro “I marziani siamo noi” tenuto da Bignami, non sarà che il primo gradino della lunga scala della conoscenza pensata da Zanichelli per i ragazzi.

Un tour didattico di quasi 170 ore e diviso fra oltre 130 scuole italiane, che avrà come ospiti d’eccellenza alcune fra le più celebri personalità del mondo scientifico come lo scrittore Dario Bressanini o il genetista Guido Barbujani.
Un bellissimo dibattito fra professori, scienziati, ricercatori e studenti con l’intento comune di trovare una risposta alla seguente domanda: in che modo la scienza sta cambiando il nostro mondo?

Un’opportunità per i più giovani di apprendere i segreti e le curiosità di questo affascinante universo direttamente dalla bocca e dalle esperienze di chi su questo vi ha costruito una carriera e basato una vita.
Nella lezione di oggi il professor Giovanni Bignami proverà a riassumere il complesso tema delle esplorazioni nel cosmo grazie all’ausilio di tecniche sorprendenti e innovative e parlerà, inoltre, degli ultimi risultati conseguiti in questo ambito.

Un appuntamento da non perdere dunque, che renderà più comprensibili e più vicini agli occhi dei ragazzi i grandi enigmi del nostro tempo.

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0