Tempo di lettura: 1 Minuti

Linkedin con Salary, la funzione che dice quanto dovresti guadagnare

La piattaforma dei profili lavorativi inaugura una nuova estensione, capace di indicare attraverso un algoritmo quali stipendi dovremmo ottenere. Guad

Aruba è a caccia: cerca start up per finanziarle!!!
Naeli torna con un nuovo singolo: ascolta subito la sua “Berlino”
Test Standardizzati? Anche quest’anno gli USA fanno “passo!”

La piattaforma dei profili lavorativi inaugura una nuova estensione, capace di indicare attraverso un algoritmo quali stipendi dovremmo ottenere.

Guadagniamo bene, oppure ci sottovalutano nonostante le nostre competenze? Probabilmente chiunque lavori si pone queste domande, interrogativi inevitabili negli anni in cui un’occupazione è precarietà pura.

Adesso però Linkedin, già in grado di creare un profilo dettagliatissimo dei nostri curricula e una finestra sul mercato, ha deciso di inaugurare un servizio che potrebbe essere rivoluzionario.

Si chiama Salary e offre la possibilità, attraverso un algoritmo, di calcolare qual è il salario adatto ad un utente, e confrontarlo inoltre con quelli di altre persone nel mondo con lo stesso mestiere.

Questo ci permetterà di capire se, date le nostre competenze, stiamo guadagnano bene, il giusto o troppo poco, e soprattutto in quale angolo del mondo dovremmo trasferirci per migliorare la nostra vita lavorativa.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0