Tempo di lettura: 3 Minuti

Palermo: nuove proteste per gli studenti

Da piazza Verdi è partito il corteo a favore della libertà. Sono tantissimi gli studenti, universitari e delle scuole superiori, che hanno affollato l

“Caro Gaudio, chi decide?”: ecco la risposta degli studenti della Sapienza
Poliziotti vs maestra: ma che è successo?
Cultura a cielo aperto al Liceo Righi

Da piazza Verdi è partito il corteo a favore della libertà.

Sono tantissimi gli studenti, universitari e delle scuole superiori, che hanno affollato le strade di Palermo. Dopo il raduno in piazza Verdi si sono uniti in un corteo che ha sfilato per la città sotto il grido di libertà di lotta e d’espressione.

“In quando giovani degli anni della crisi, siamo testimoni oculari di un progressivo smantellamento di tutti quelli che fino a qualche tempo fa venivano in maniera indiscutibile definiti diritti fondamentali”.

Ma c’è un’altra libertà per la quale gli studenti di tutte le età hanno deciso di alzare la testa,il diritto allo studio.

Dal 2008 al 2015 infatti i finanziamenti rivolti all’Università di Palermo sono diminuiti del 30%!

In una situazione come questa, far sentire la propria voce sembra esser l’unica scelta.

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0