Tempo di lettura: 1 Minuti

Università di Cagliari senza tutor, mancano i fondi?

Contratto non rinnovato e servizio affidato agli studenti in corso, la vicenda sarda. Una brutta storia arriva dall’Università di Cagliari: il servizi

Medicina di genere, la storia di quando le università anticipano le leggi
SOS Alternanza: un ragazzo ferito a Prato. E non è il solo…
Sapienza: Francesco, cos’è il SOrT?

Contratto non rinnovato e servizio affidato agli studenti in corso, la vicenda sarda.

Una brutta storia arriva dall’Università di Cagliari:

il servizio di tutoraggio d’orientamento di Ateneo è stato cancellato. O meglio sono stati tagliati fuori i tutor professionisti e sostituiti dagli studenti stessi.

Questo servizio esisteva nell’organico dell’università dal 2002 ed ha chiuso i battenti a Luglio 2016, non solo dopo 14 anni di servizio ma anche dopo aver formato figure professionali di tutto rispetto, informati e specializzati nell’assistenza agli studenti, un’assistenza (a detta loro ma anche nostra) di maggiore spessore rispetto a quella data dai “peer”.

La questione è stata presentata in Consiglio Regionale dai Riformatori Sardi facendo leva sul problema principale ovvero la mancanza di fondi erogati all’ateneo.

Per questo, una decina di ragazzi si sono trovati senza contratto rinnovato dopo sei mesi di lavoro all’interno dell’università e cercano ora di far ripartire il progetto senza mettersi contro la Del Zompo ma cercando di collaborare e di far valere l’importanza dell’iniziativa.

Ci riusciranno?

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0