Sempre più come Snapchat: anche per Instagram  gli adesivi geografici

Sempre più come Snapchat: anche per Instagram gli adesivi geografici

Sbarcano gli adesivi dedicati alle varie città del pianeta, che si potranno usare sulle Stories. Una mossa che richiama, ancora una volta, una tra le

Pagination, la start up italiana che ha conquistato le università statunitensi
In una scuola a Via Goldoni i bambini senza vaccini restano fuori
Anni dimenticabili e batteri mutanti, bombe ne abbiamo al TG USA?

Sbarcano gli adesivi dedicati alle varie città del pianeta, che si potranno usare sulle Stories. Una mossa che richiama, ancora una volta, una tra le principali caratteristiche del fantasmino giallo.

Ecco arrivare, un po’ alla volta, i geosticker per le nostre “Storie” di Instagram. Questa è infatti l’ultima innovazione introdotta dall’app di fotografia, che sull’onda del successo planetario spinge il prodotto di punta, ossia le foto che appaiono in alto sull’app e durano 24 ore.

Non si tratta di un’idea originale, ma richiama invece ciò che si poteva fare con Snapchat, dove riferimenti alla città in cui ci trovavamo formavano filtri veri e propri; lo stesso si aggiunge su Instagram, dove le geolocalizzazioni avranno invece la forma degli adesivi.

Questi ultimi saranno utilizzabili sia per Android che su iOS, ma la diffusione non è disponibile ovunque, limitandosi per adesso a New York e Giakarta , ma inevitabile sarà l’abbinamento a migliaia di luoghi nel mondo.
La clonazione su Snapchat, possiamo dirlo, è davvero da ritenersi completa!

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0