Torna il TG USA tra miss, uragani e…riposini

Torna il TG USA tra miss, uragani e…riposini

Miss laureate, uragani devastanti e molto altro in quest'edizione del TG USA, l'unica rubrica che vi tiene aggiornati sulle università statunitensi.

Perché costruire nuovi edifici quando si possono riqualificare vecchi stabili?
Sei indeciso sul tuo futuro? La parola chiave è orientamento
Da Padova a Stoccolma per confutare un premio Nobel

Miss laureate, uragani devastanti e molto altro in quest’edizione del TG USA, l’unica rubrica che vi tiene aggiornati sulle università statunitensi.

Stando in Italia, si sa, non risulta difficile rimanere informati su quelli che sono gli eventi e le problematiche che caratterizzano le università del nostro Paese. E’ un po’ più raro, invece, leggere o ascoltare notizie sugli atenei esteri, in particolare su quelli d’oltreoceano.

Per ovviare a questo problema noi di FacceCaso abbiamo ideato una rubrica settimanale che ha come obbiettivo quello di portare alla vostra attenzione, attraverso dei flash, le 3 news più interessanti che hanno caratterizzato il panorama universitario statunitense. Siete pronti? Questo è TG USA, let’s start!

Abbandonate le università, Florence sta arrivando

Partiamo dalle brutte notizie. Florence, uno degli uragani più violenti degli ultimi 25 anni, si sta lentamente (lentamente si fa per dire perché viaggia a circa 200 km/h) avvicinando e nella notte tra giovedì e venerdì si abbatterà sulla costa orientale degli Stati Uniti. Per questo sono state evacuate più di un milione e mezzo di persone e a partire da venerdì le scuole e le università di Carolina, Virginia, Ohio, Tennessee, Georgia, Maryland, Pennsylvania e New Jersey resteranno chiuse.

Dormire fa bene…ma non sempre

Siete una di quelle persone che spesso accusano sonnolenza a metà mattinata o subito dopo pranzo? Se la risposta è sì allora ciò che i ricercatori della John Hopkins University di Baltimora hanno scoperto potrebbe interessarvi. Gli scienziati dell’ateneo statunitense, infatti, hanno notato che le persone che soffrono di sonnolenza diurna hanno un rischio di contrarre la sindrome di Alzheimer quasi triplo rispetto agli altri. Maledette tisane…

Una miss laureata

A circa un anno di distanza dal lancio del movimento #MeToo è andata in scena la prima edizione di Miss America 2.0, un concorso di bellezza assolutamente rivoluzionario che non premia tanto l’aspetto fisico quanto la personalità e le competenze delle candidate. E infatti a trionfare è stata Imani Franklin, 25enne laureata (con tanto di master) in composizione musicale alla North Carolina University, che ha convinto tutti presentando una piattaforma a favore dello studio delle arti.

 

E con quest’ultima notizia termina quest’edizione del TG USA. Noi ti ringraziamo per averci seguito, ti auguriamo una buona buona serata e se sei arrivato a leggere fin qui allora…FacceCaso!

#FacceCaso

Di Gabriele Scaglione

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0